30 dicembre 2014 – La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità

30 dicembre 2014 – La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità

Mia amatissima figlia, il mondo appartiene al Padre Mio ed il Mio Regno ascenderà in ogni caso.
Il mondo, poiché è la Volontà di Mio Padre, sorgerà di nuovo ed Io, nella Mia Gloria, porterò a tutti la pace, l’amore e la gioia. La piaga del peccato non ci sarà più e tutti i figli di Dio, che accetteranno Me, il Suo Diletto Figlio, riceveranno la vita eterna. 
La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità e quel giorno ogni lacrima sarà asciugata. La Mia Mano Misericordiosa raggiungerà tutti voi e molto pochi rifiuteranno il Mio Regno; coloro che lo faranno, non entreranno in esso, ma tuttavia, rimpiangeranno grandemente la loro decisione, per tutta l’eternità. 
Non abbiate timore del grande sconvolgimento poiché é incominciato il tempo per ripulire da tutto il marciume, ed in cui spunterà nuova vita dal suolo: il nuovo mondo senza fine che delizierà ogni anima che si aggrapperà a Me. Io Sono l’Amore e l’Amore seguirà Me ed ogni anima che viene trafitta dallo Spirito Santo. Siate forti, Miei cari discepoli, il Mio Intervento è necessario in questo momento e ben presto, la Nuova Gerusalemme discenderà dal Cielo ed il mondo, così come fu concepito, sorgerà dalle ceneri. 
Voi non dovete permettere che la paura si impadronisca del vostro cuore dal momento che non c’è nulla da temere, perché Io sto venendo e vi amo tutti. Lasciate che Io raggiunga ciascuno di voi, in questo momento, e che conforti i vostri poveri cuori. La Mia Presenza è in mezzo a voi e le Mie Promesse all’umanità si adempiranno a tempo debito. Siate pazienti, speranzosi e fiduciosi del Mio Amore; ma soprattutto, abbiate fiducia in Me per la ragione che Io offrii in sacrificio la Mia Vita per voi e quindi non c’è nulla che Io non possa fare per portarvi nel Mio Glorioso Regno. 
Lasciate tutto nelle Mie Sante Mani. Andate in pace. Non dubitate mai della Mia Grande Compassione.

Il vostro Gesù




29 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: la Volontà di Dio è insuperabile

29 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: la Volontà di Dio è insuperabile

Miei cari figli, non abbiate paura delle Promesse di Cristo, poiché saranno la causa della vostra redenzione. Mio Figlio, Gesù Cristo, è presente in mezzo a voi ed Egli non vi potrà mai abbandonare, né cessare di starvi vicino. La Sua Promessa di salvare il mondo si compirà, poiché questa è la Volontà del mio Eterno Padre.
Dovete sapere che la Volontà di Dio è insuperabile, e per quanto possano essere grandi gli ostacoli che vi vengono posti davanti, Dio, attraverso la Sua Divinità, schiaccerà tutti i Suoi nemici. Non dovete mai pensare che il male trionferà perché questo è impossibile. Grazie al grande Amore di Dio, sarete guidati verso la Salvezza Eterna e nulla riuscirà a bloccavi la strada. Quando i nemici di mio Figlio cercheranno di costringervi ad accettare le leggi che non vengono da Dio, allora voi dovrete resistere loro. Potrà essere difficile per voi, ma vi verrà data la forza di continuare il vostro cammino ed il Cielo vi fornirà ogni genere d’aiuto.
Imparerete a riconoscere l’opera del maligno dalle guerre che vedrete spuntare ovunque, dalle leggi malvagie, introdotte in quasi tutte le nazioni che negano la Parola di Dio ed attraverso il tradimento di Gesù Cristo da parte di coloro che dicono di rappresentarLo, quando invece si tirano indietro e non fanno nulla per proclamare la Sua Santa Parola. Imparerete anche a riconoscere l’odio, mostrato verso le anime elette di Dio, poiché allora capirete la difficoltà della missione, che è stata loro affidata affinché essi possano rammentare al mondo che l’Amore di Dio è ancora vivo.
Dovete inoltre rendere grazie a Dio l’Altissimo, per la Vita che Egli diede all’umanità attraverso il Suo unico Figlio Gesù Cristo. Se non fosse stato per la nascita di mio Figlio e per la Sua Crocifissione, non ci sarebbe stata alcuna Nuova Alleanza a portarvi la vita gloriosa che vi attende se sceglierete di accettarla.
Questi sono i tempi in cui vi dovete preparare per il nuovo mondo, il nuovo Cielo e la nuova terra. Non perdete tempo cercando di discutere su ciò che mio Figlio vi sta dicendo in questo momento. Imparate invece ad accettare la Verità con buona grazia. Io, la vostra amata Madre, vi guiderò verso mio Figlio e le vostre preghiere vi rafforzeranno in ogni modo, affinché possiate diventare degni delle Promesse di Cristo.

La vostra amata Madre
Madre della Salvezza

28 Dicembre 2014 – Proteggete la Mia Parola! Parlate della Mia Parola!

28 Dicembre 2014 – Proteggete la Mia Parola! Parlate della Mia Parola!

Mia amatissima figlia, la pena più grande di questa tribolazione è che esistono, all’interno dei Codici Legislativi delle vostre nazioni, delle leggi che si oppongono in tutti i modi alle Leggi di Dio, siano esse visibili o meno. Qualsiasi Legge di Dio sia stata violata da parte di coloro che governano le vostre nazioni, viene ora sostituita da un muto assassino dell’anima. Ogni trasgressione verrà mostrata come se si trattasse di una buona cosa. Più l’atto è malvagio, maggiore sarà l’applauso ad esso tributato, mentre a coloro che proclamano la Verità, la Vera Parola di Dio, non sarà concesso neppure lo spazio per parlare. Le loro voci verranno per la maggior parte ignorate; qualora esse dovessero essere udite, verrebbero pubblicamente denunciate come malvagie.
È veramente arrivato il tempo in cui la Verità verrà rovesciata e presentata come una menzogna. La Parola ora sarà considerata dalla maggioranza delle persone, come un romanzo di fantasia: una menzogna. Le Leggi di Dio, però, saranno difficili da ignorare e, quando a coloro che governano le vostre nazioni, sarà chiesto di rispondere delle loro malvagie azioni, essi dichiareranno che la Parola di Dio è imperfetta ed antiquata.
L’astuzia del diavolo è tale da aver comportato che, la sua malvagità venga accettata, ed ogni comportamento o azione morale siano dichiarati disumani e contrari alla libertà civile. Tuttavia, coloro che sono stati benedetti con il Dono dello Spirito Santo, saranno ancora in grado di distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Mai prima, fin dai giorni di Noè, il mondo è stato coperto da un tale inganno. Mai prima, l’uomo ha peccato tanto quanto ora. Così, come accadeva ai giorni di Noè, l’egocentrismo dell’uomo ha raggiunto livelli tali da indurlo a credere di avere il controllo del proprio destino; tale infatti è l’ampiezza del suo narcisismo.
Oggi, il peccato viene accolto con sollievo e promosso come un diritto civile e pertanto, ci si aspetta che anche voi lo rispettiate. Se non mostrerete rispetto verso le azioni peccaminose, allora potreste scoprire di essere diventati colpevoli di un crimine. Il vostro crimine sarà quello di sostenere la Parola di Dio e per tale motivo vi faranno soffrire.
Quanto facilmente l’uomo si lascia ingannare dal piano globale messo a punto per bandire qualsiasi senso di colpa relativo agli atti peccaminosi, che vengono redatti nelle leggi delle vostre nazioni. Tutte queste cose sono state predette e ben presto non un solo atto illecito – incluso l’omicidio, l’eutanasia e l’aborto – sarà considerato sbagliato. Verrà un tempo in cui il genocidio su larga scala, sarà perpetrato dopo l’introduzione di tali leggi, le quali verranno concepite per rendere legittima l’uccisione di coloro che soffrono di disabilità e di altre menomazioni fisiche.
Le cattive leggi, decretate nelle vostre nazioni, condurranno alla promulgazione di leggi ancora più gravi, che vi toglieranno ogni potere. Voi avete dato l’autorità a coloro che Mi rinnegano e che disprezzano le Leggi di Dio, ed a causa di questo, essi introdurranno altre azioni malvagie, che causeranno delle sofferenze inimmaginabili. Quelle che possono sembrare delle leggi di un paese che promuove i diritti civili ed umani, porteranno ad una forma di dittatura che definirà come reato il fatto di essere Cristiani.
Proteggete la Mia Parola! Parlate della Mia Parola! Non cadete nella trappola di accettare qualsiasi campagna mondiale in favore dei diritti civili, progettata invece per convertire il mondo verso un’unica, nuova religione mondiale. Invito voi, Miei servitori consacrati, a proclamare la Parola di Dio ed a rifiutare gli atti malvagi, che hanno attanagliato quasi tutte le nazioni che non riconoscono la Parola di Dio.
È molto facile richiedere la diffusione dell’accettazione dei diritti umani, al contrario si richiede del coraggio per un Mio servitore, stare in piedi e dichiarare che le azioni, che sono ripugnanti davanti a Dio, sono contro di Me, poiché farlo vi attirerebbe un’enorme quantità di critiche da rendervi impopolari.
Ricordatevi quello che Io ho detto: -“L’uomo che veramente Mi serve con onestà, non avrà mai paura di proferire la Verità, né cercherà mai di essere popolare. Il suo unico obiettivo sarà quello di salvare le anime”.

Il vostro Gesù

27 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: La Volontà di Dio è un mistero per la maggior parte di voi

27 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: La Volontà di Dio è un mistero per la maggior parte di voi

Miei cari figli, voi dovete confidare sempre nella Santa Volontà di mio Figlio in quanto Egli consentirà a tutto questo male di inghiottire il mondo, solo perché la Sua Misericordia è tanto grande.
Ogni qual volta mio Figlio interviene durante un atto che determina un qualsiasi tipo di profanazione, Egli lo fa al fine di preservare la fede. La Parola di mio Figlio è sacrosanta e la Sua Volontà è Sua per fare ciò che Egli desidera. La vostra volontà è vostra ma, se essa viene offerta liberamente a Dio, allora sarà fatta solo la Sua Volontà.
Confidate, confidate, confidate in mio Figlio affinché tutte le cose siano conformi alla Sua Volontà. Se Egli permette al male di prosperare ed ai Suoi seguaci di essere ingannati dai Suoi nemici, allora significa che questo rientra nella Sua Volontà ed accade per verificare la fede presente nei fedeli. La Volontà di Dio è un mistero per la maggior parte di voi ed Egli può decidere ciò che è necessario per il bene dell’umanità, in qualsiasi momento.
Occorre che voi consentiate ai vostri cuori di conservare la pace, e l’amore, e che abbiate fiducia nei confronti di mio Figlio, Gesù Cristo. Egli è molto presente in mezzo a voi e dovete esserGli grati per questo, poiché, senza la Sua Santa Presenza, le tenebre ricoprirebbero la terra.

La vostra amata Madre, Madre della Salvezza

26 Dicembre 2014 – Il peccato non sarà tollerato da coloro che riceveranno le Lingue di Fuoco

26 Dicembre 2014 – Il peccato non sarà tollerato da coloro che riceveranno le Lingue di Fuoco

Mia amatissima figlia, il Mio Tempo si avvicina e, ben presto, la sofferenza, la miseria e la pena, causati dal peccato si estingueranno.
Nel frattempo, il Mio Amore sosterrà il mondo e per quanto riguarda tutte le malefatte e gli atti malvagi perpetrati dai Miei nemici, Io porrò termine ad essi fin dalla loro origine. La battaglia contro il male sarà vinta mediante l’Amore che Io instillerò nei cuori delle anime buone. Tale Amore rapirà tutti coloro che vengono in contatto con esso ed il Fuoco dello Spirito Santo riempirà le anime di tutti coloro che sono stati benedetti con l’Amore di Dio.
Una simile effusione di Spirito Santo, che non si è più verificata dal tempo in cui i Miei Apostoli furono benedetti nel giorno di Pentecoste, risveglierà il genere umano. Pochissimi resteranno insensibili davanti alla Potenza dello Spirito Santo e diverranno impotenti contro di esso.
È perché Dio ama i Suoi figli che sta inviando questo magnifico Dono all’umanità. Le anime diventeranno più pure ed il peccato non sarà tollerato da parte di coloro che riceveranno le Lingue di Fuoco.
L’Amore, che verrà condiviso da coloro i quali sono stati benedetti con la Potenza del Paràclito, sarà impossibile da ignorare ed, a causa di questo, il potere di Satana si indebolirà e la sua presa sul mondo si allenterà, fino a quando egli non ricadrà nell’abisso.
Esultate, Miei amati discepoli, poiché è a motivo della potenza del Mio Amore che Io salverò il mondo e tutti coloro che accetteranno la Mia Misericordia.
Venite nel Mio Amore. Amatevi l’un l’altro così come Dio vi ama.

Il vostro Gesù

25 Dicembre 2014 – L’umanesimo è un affronto a Dio

25 Dicembre 2014 – L’umanesimo è un affronto a Dio

Mia amatissima figlia, non preoccupatevi per lo spirito del male, che corrompe il mondo. Lasciate tutto a Me, poiché fino a quando voi Mi amerete, Mi venererete ed amerete gli altri, secondo la Mia Santa Volontà, Io vi proteggerò dalla pena di tutte le cose che sono contro di Me.
La pena peggiore che dovrete sopportare, sarà quella di essere testimoni dei cosiddetti “atti di carità” e delle preoccupazioni per le emergenze umanitarie su scala mondiale, che serviranno a mascherare le vere intenzioni dei Miei nemici. Voi saprete, nei vostri cuori, che l’ingannatore è all’opera, quando il mondo laico e coloro che pretendono di rappresentarMi parlano di politica e di atti umanitari, ma mancano di proclamare l’importanza di preservare la vita umana a tutti i costi, allora riconoscerete che questo non è ciò che Io desidero. Se coloro che dicono di rappresentarMi, non parlano con la stessa passione del male dell’aborto, così come fanno riguardo ad altri atti contro l’umanità, allora state attenti perché c’è qualcosa che non va.
Mio Padre punirà tutti coloro che uccidono i Suoi figli, tra cui quei bambini che vengono nutriti ancora nel grembo materno, in attesa di nascere. Gli autori di tali crimini subiranno un castigo terribile se non si ravvedono dei loro peccati contro di Lui. Coloro che sono Miei e che rappresentano la Mia Chiesa sulla terra, hanno fallito nel proclamare la Verità. L’omicidio, compreso l’aborto, è uno dei peccati più grandi contro Dio. Ci vuole uno straordinario atto di contrizione per essere assolti da un tale peccato. Perché allora la Mia Chiesa non lotta con vigore contro questo peccato, uno dei gesti di sfida più abominevoli nei confronti di Mio Padre? Perché vi distolgono dal riconoscere il più grave dei peccati, mentre predicano l’importanza delle azioni umanitarie?
L’umanesimo è un affronto a Dio perché si concentra sui bisogni dell’uomo e non sulla necessità di pentirsi dei peccati davanti al Creatore di tutto ciò che esiste. Se ignorate i peccati mortali che portano alla dannazione eterna, chiaramente definiti nelle Leggi stabilite da Dio, allora nessuna delle grandi iniziative compassionevoli in favore dei diritti civili della specie umana, potrà espiare tali peccati.
Se credete in Me, e se Mi servite, allora occorre che voi parliate solo della Verità. La Verità è che il peccato è il vostro più grande nemico, non coloro che vi perseguitano. Il peccato mortale, se non vi pentite, vi condurrà all’Inferno. Se siete in peccato mortale e trascorrete del tempo sostenendo grandi opere di carità ed azioni umanitarie, ma non vi pentite, allora la vostra anima si perderà.
Ricordate la Verità. Non lasciatevi ingannare da discorsi, atti o opere di carità, quando il compito più importante è quello di combattere il peccato mortale. Il Mio servitore consacrato che si rifiuta di rammentarvi le conseguenze del peccato mortale, non capisce il senso della sua missione di servirMi. Non si può trascinare il peccato sotto terra e nasconderlo alla vista, come se non esistesse. Nessuna dose di empatia per le persone che vengono perseguitate nel Mio Nome, compenserà il fatto che i peccatori non si riconciliano con Me, Gesù Cristo, per ottenere il perdono dei peccati.

Il vostro Gesù

23 Dicembre 2014 – Il Giorno in cui Io verrò nella Mia Divina Misericordia, sarà il giorno dell’illuminazione

23 Dicembre 2014 – Il Giorno in cui Io verrò nella Mia Divina Misericordia, sarà il giorno dell’illuminazione

Mia amatissima figlia, Io chiamo a gran voce i Miei amati discepoli, in questo particolare periodo di tempo, per venire da Me e consentirMi di coprirli con il Mio Prezioso Sangue. Io offrii in sacrificio la Mia Vita sulla terra come segno della Mia Grande Misericordia per cui sposterò le montagne, gli oceani e scuoterò la terra non appena verrò, ancora una volta, per portare tutti voi presso di Me.
Vi amo e vi reco grandi Benedizioni e conforto mentre vi preparo per il Mio Tempo. Permettete ai vostri cuori di darMi il benvenuto. Lasciate che il Mio Amore per voi penetri i cuori di tutti i figli di Dio, compresi coloro che vi perseguitano nel Mio Santo Nome. Questo Natale vi porto la pace e vi assicuro che il Mio Tempo è molto vicino. Io verrò presto per rivelarvi Mia Misericordia. A coloro di voi che Mi disprezzano, attraverso questa Missione Io trafiggerò i loro cuori induriti mediante il Dono dello Spirito Santo. Ben presto, qualsiasi dubbio voi possiate avere svanirà ed il vostro fardello verrà sollevato. Fino ad allora, voi sopporterete la pena della separazione da Me, che è stata imposta su di voi dal re delle menzogne, il quale gioisce al vostro rifiuto di Me. Non resisteteMi, Miei amati, poiché Io vi amo con un desiderio inarrestabile. È con amara dolcezza che Io vengo a voi, supplicando quelli di voi che dicono di amarMi, a rivolgersi a Me. Piango lacrime di dolore, poiché voi non riuscirete ad accettarMi attraverso questo intervento divino quando esso vi sarà liberamente offerto. Voi dovreste cercare di proclamare la Verità ma, invece, Mi rifiuterete crudelmente ed in un modo che non si addice alla Mia Divinità.
Il Giorno in cui Io verrò nella Mia Divina Misericordia sarà il giorno dell’illuminazione. Voi saprete immediatamente che Io vi ho preso in un momento di completo abbandono, quando nulla di quello che voi avete fatto, potrà essere nascosto da voi. Per ogni gesto di debolezza da parte vostra, sentirete la pena della Mia Sofferenza, che diventerà la vostra. Il rimorso che sentirete però sarà così forte tanto quanto la fede che avete in Me. Moltissimi di voi si renderanno conto di cosa devono fare per ottenere la Mia Approvazione; tuttavia, alcuni di voi rinnegheranno l’Illuminazione della Coscienza a causa della distanza che hanno posto tra di noi.
Agli orgogliosi e agli arroganti tra voi, i quali Mi nasconderanno le loro facce, durante l’Avvertimento, Io ho da dire questo: “Non abbiate timore, poiché voi siete Miei!” Poiché voi siete dei figli di Dio, creati a Sua Immagine, Io vi mostrerò grande Misericordia. Non temete colui che vi ama, temete solo colui che vi disprezza, poiché è egli, il maligno, il vostro più grande nemico. Se Mi rigetterete, diventerete schiavi del Mio grandissimo avversario, ma se voi rigetterete lui, il Mio Potere vi cingerà, vi proteggerà e vi porterà al sicuro nel Mio Regno. Io vi trasmetto queste informazioni affinché sappiate che quando Io dico che questo accadrà, allora accadrà per certo. Quando poi quel Giorno verrà, voi dovete ricordare le Mie Parole. Non abbiate paura di Me, giacché che cosa c’è da temere? Se Io sacrificai la Mia Vita per voi, allora per quale motivo vorrei che voi sacrificaste la vostra vita al diavolo, il quale cerca solo la distruzione della vostra anima immortale?
C’è una sola direzione nella quale voi potete voltarvi ed è verso di Me, che Sono il vostro Amorevole Salvatore e Redentore. Io Sono la vostra rete di sicurezza. Non fuggite lontano dalla vostra salvezza. Ricordate sempre la Mia Compassione, il Mio Amore e la Mia Grande Misericordia. La Mia Divina Misericordia è lì affinché venga afferrata.

Il vostro Amato Gesù

22 Dicembre 2014 – Oh, che gioia Mi recherebbero se essi si rivolgessero a Me il Giorno di Natale

22 Dicembre 2014 – Oh, che gioia Mi recherebbero se essi si rivolgessero a Me il Giorno di Natale

Mia amatissima figlia, questo è un messaggio nei confronti del mondo, per il Giorno di Natale. Siccome tutti voi celebrate la Mia Nascita, lasciateMi entrare nel vostro cuore in questo giorno speciale, poiché questo giorno è Mio.
InvitateMi nelle vostre case come un ospite privilegiato e presentateMi alla vostra famiglia, agli amici ed ai vicini di casa, i quali possono essersi dimenticati di Me. Il Natale può anche essere una celebrazione riguardante Me, ma Io Sono ignorato in mezzo ai grandi festeggiamenti che si svolgono. Consentite che Io sia menzionato per allietare i vostri cuori, al fine di portarvi la gioia e la speranza per il futuro: un futuro che ho reso sicuro per voi sin dal giorno in cui Io nacqui.
Rammentate a coloro che non Mi venerano più, l’Amore che Io ho per loro e quanto desidero fare di nuovo parte della loro vita. Oh, che gioia Mi recherebbero se essi si rivolgessero a Me nel Giorno di Natale e Mi chiedessero di portare loro la Mia Pace e il Mio Amore! Se venissero a Me durante il Giorno di Natale, Io li nasconderei nella sicurezza del Mio Divino Rifugio e non lascerei che si separassero di nuovo da Me.
Miei cari discepoli, voi siete la Mia Famiglia ed Io Sono la vostra famiglia. Attraverso la Mia Misericordia, vi porto nel Seno del Mio Amato Padre, che vi ama con la passione di un genitore dal cuore tenero. Oh, quanto Egli vi ama e quanto piacere prova ogni qual volta voi Mi riconoscete, invocando il Mio Aiuto.
Voi significate tutto per Me ed il Mio Amore per voi è onnicomprensivo, e va ben oltre la vostra comprensione. È dunque con ardente compassione ed impetuosa determinazione che Io Mi batterò per ognuno di voi, al fine di salvarvi dalla malvagità dei Miei nemici. Io sorveglio le vostre anime con grande gelosia e combatterò la buona battaglia per portarvi sani e salvi nel Mio Regno. Io vincerò questa battaglia per le anime, indipendentemente da quanto Io venga ostacolato, da quanti cristiani debbano subire l’umiliazione nel Mio Nome, per quanto grande sia la seduzione che il Mio avversario porrà dinnanzi a voi. Questo è il motivo per cui niente riuscirà a frapporsi tra Dio ed i Suoi figli, poiché Egli non lo permetterà. L’uomo che ci proverà, verrà rovesciato. L’effetto dell’odio sarà annullato e le menzogne si riveleranno per la bassezza con cui furono inventate. La Verità sopravvivrà alla prova del tempo.
Verrò presto per riunire i figli di Dio: la Sua preziosa famiglia. Innalzate i vostri cuori, non consentite ai Miei nemici di soffocare il vostro spirito e lasciate che la speranza sia il vostro unico pensiero. Abbiate piena fiducia nella Mia Grande Misericordia e siate pronti ad accogliere Me, il vostro Salvatore e Redentore, di ritorno nella vostra vita. Rallegratevi, poiché le Mie Promesse saranno un motivo di immensa gioia. Questo Natale sarà gioioso, poiché il Mio Tempo è breve.

Il vostro amato Gesù

20 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Il Dono dell’Amore viene intensificato a Natale

20 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Il Dono dell’Amore viene intensificato a Natale

Miei cari figli, l’Amore di mio Figlio non è mai tanto diffuso quanto lo é a Natale.
In questo periodo, durante la celebrazione della Sua Nascita, Egli inonda le anime con il Suo Amore. È in questo periodo che voi dovete rivivere l’Amore che vi fu spontaneamente dato in qualità di figli di Dio. Voi dovete apprezzare il Dono dell’Amore, che viene da Dio e condividerlo con chiunque voi conosciate.
Il Dono dell’Amore viene intensificato, durante il Natale, nelle anime di tutti i figli di Dio ed è in questo periodo dell’anno che voi dovete ammettere che l’amore comincia nella famiglia. Mio figlio nacque in una famiglia e questo avvenne per una buona ragione. Dio si è manifestato, non come un individuo inviato in una Missione nella quale non doveva esserci nessuno vicino a lui, bensì all’interno della Sacra Famiglia.
Amate le vostre famiglie e perdonate le trasgressioni passate. Amate tutti, includendo coloro che vi odiano. È possibile superare l’odio condividendo l’amore e, sebbene questo possa essere difficile sul momento, a motivo di esso, voi diverrete più forti e sperimenterete la pace. L’odio è un sentimento negativo e logora l’anima con un profondo senso di infelicità. Esso erode il cuore dell’anima fino a quando essa non muore. Non lasciate che l’odio vi separi dal Dono dell’Amore, che è la Grazia più potente, poiché viene da Dio.
Questo Natale amatevi l’un l’altro, così come Dio ama ciascuno di voi. Pregate per coloro che hanno commesso qualsiasi cattiveria contro di voi e chiedete a mio Figlio di darvi sollievo dal fardello dell’odio.
L’Amore di Dio, in tutta la sua gloria, si testimonia nella famiglie, che vivono d’Amore. Tali famiglie, abbastanza fortunate da sentire l’amore l’uno per l’altro, devono diffondere codesto amore agli altri che non lo posseggono nella propria vita. La persona che viene allevata in una famiglia amorevole, ama con il cuore tenero e tocca le anime degli altri. Questo è il modo in cui l’Amore di Dio si diffonde: dal seno della famiglia.
Fu dal cuore di una famiglia amorevole, che mio Figlio, Gesù Cristo, incominciò la Sua Missione sulla terra per redimere l’uomo dal peccato. E così, questo Natale, io chiedo che vi amiate gli uni gli altri e domandiate a mio Figlio di benedire tutte le famiglie con la grazia di amarvi reciprocamente ancora di più.
L’amore presente in una famiglia è in grado di superare tutti gli ostacoli posti davanti ad essa, da Satana. La famiglia, il fondamento dell’Amore di Dio, è disprezzata da Satana. È la famiglia che viene presa di mira dal maligno il quale fa di tutto per distruggere l’unità familiare.
L’Amore e l’unità in una famiglia sono un grande Dono dal Cielo e per tale motivo dovete sforzarvi di restare uniti in ogni momento.

La vostra Amata Madre
Madre della Salvezza

16 Dicembre 2014 – Per ogni buona azione che compite, non dite nulla

16 Dicembre 2014 – Per ogni buona azione che compite, non dite nulla

Mia amatissima figlia, coloro che dicono di venire da Me e di essere stati benedetti dallo Spirito Santo, sono facilmente identificabili da coloro che sono dotati di vero discernimento. Costoro infatti, non inseguiranno mai l’attenzione personale o l’adulazione; non ricercheranno mai la popolarità, né saranno popolari, poiché quando si parla con la Voce di Dio, questa porta con sé molte critiche, in quanto la Verità è disprezzata dal mondo secolare.
La Parola di Dio avrà sempre i suoi detrattori e non sarà mai accolta, con entusiasmo, dal mondo secolare. Quando verrà il giorno in cui voi sarete testimoni della fusione tra la Mia Chiesa ed il mondo secolare, state in guardia. I Miei servitori i quali rimarranno leali a Me e che proclameranno pubblicamente la Parola, così come venne trasmessa all’umanità dalla Sacra Bibbia, non saranno mai popolari. Costoro possono essere tollerati, ma le loro voci verranno ascoltate raramente, poiché la Verità viene solitamente rifiutata con sdegno.
Vi sono coloro, tra di voi, che promuovono se stessi elevandosi al rango di insegnanti della Mia Parola, ma che diffondono falsità in merito alla Parola di Dio, sebbene si nascondano dietro terminologie scelte accuratamente. Io so perché lo fate, e questo non Mi è d’aiuto, nella salvezza delle anime; al contrario, voi desiderate portarMi via le anime, poiché siete contro di Me.
Ai traditori della Mia Chiesa, inclusi i laici, ho da dire questo: “Occupatevi del vostro giardino, poiché è trascurato ed il suo terreno è arido. Le erbacce hanno messo radici e nessuna bella pianta vi crescerà mai, fino a quando non spalerete via il marcio e lo sostituirete con del terreno nuovo e fertile. Solamente quando rinnoverete il vostro giardino, e ripartirete da capo, esso potrà produrre nuovamente della vita, altrimenti non ve ne sarà più e tutto ciò che è in esso, morirà. Voi distruggerete non solo la vostra vita, ma anche quella di chi vi è vicino, poiché il Mio avversario non ha lealtà, neanche per coloro che rende schiavi, allo scopo di portare a compimento la sua vendetta contro di Me”.
Coloro che sono Miei, Mi assomigliano, in molti modi: più vicini sono al Mio Cuore, più costoro cercano di emularMi. Essi sono umili, poiché non potrebbero mai vantarsi della loro conoscenza di Me. Essi dicono solamente ciò che Io avrei detto e quindi solo la Verità, anche quando questa attira l’odio su di loro. Troverebbero scomodo il fatto di essere elevati o lodati, per ogni buona azione che compiono, poiché questo non è il loro proposito. Costoro cercano solamente di compiere la Mia Santa Volontà.
Le voci che gridano “guardatemi, sono un servitore di Dio” e che si mettono orgogliosamente in mostra, affinché tutto il mondo veda le buone opere, che compiono nel Mio Nome, Mi disgustano. Per ogni opera di carità che completate, proseguite con la successiva e non dite nulla. Non andate in cerca di lodi, in quanto è la Mia Opera, che compite. Tutte le buone azioni, attuate nel Mio Nome, devono essere offerte a Me, in umile servitù.
Non dovete mai esaltarvi nel Mio Nome, poiché questo, è per Me aberrante. Quando servite Dio, voi servite il Suo popolo e dovete rendere grazie a Lui, che vi dona la grazia per compiere queste cose. Non potete dire di compiere tali opere nel Mio Nome, se ricercate il ringraziamento, l’apprezzamento o la lode del prossimo. Se lo fate, allora siete degli ipocriti.

Il vostro Gesù

15 Dicembre 2014 – Essi, al contrario, cadranno nella trappola di separare il dogma, dalla dottrina

15 Dicembre 2014 – Essi, al contrario, cadranno nella trappola di separare il dogma, dalla dottrina

Mia amatissima figlia, quando i Farisei mandarono un gruppo di loro per affrontarMi, servendosi di qualsiasi stratagemma umanamente concepibile, costoro, nello stesso momento, stavano predicando nei templi le profezie riguardanti la venuta del Messia. Mentre Mi schernivano e provavano a diffondere delle falsità in merito alla Mia Moralità, citavano le Sacre Scritture. Mentre i Farisei Mi perseguitavano – apostrofandoMi con ogni genere di nome oltraggioso nei confronti di Mio Padre – costoro continuavano a preparare il popolo di Dio, per la venuta del Messia. Nonostante fossi presente in mezzo a loro, questi rifiutarono di riconoscerMi, sebbene non poterono ignorarMi, poiché Io ero pieno di Spirito Santo. Quando risorsi dai morti, ai Farisei venne data prova della Mia Resurrezione, ma scelsero, invece, di diffondere delle menzogne in modo da celare la Verità. Il risultato delle loro azioni fu di portar via milioni di anime, dalla loro giusta eredità: “il Dono della Salvezza Eterna!”.
Ora, nel tempo in cui Io preparo il mondo per la Mia Seconda Venuta, i servitori consacrati nella Mia Chiesa sulla terra, faranno nello stesso modo. Costoro predicheranno in merito al Grande Giorno in cui verrò nuovamente, ma riterranno che questo giorno abbia luogo in un altro secolo. Non prepareranno le anime nel modo in cui Io desidero. Non incoraggeranno il Mio popolo a cercare la riconciliazione, né a pregare, né a ricercare i Sacramenti e neppure ad osservare rigorosamente la Parola Scritta; essi, al contrario, cadranno nella trappola di separare il dogma, dalla dottrina e rifiuteranno di accettare i messaggi dati ai profeti di Dio.
Sono così ciechi, mentre Io parlo a loro ora, attraverso il Libro della Verità. Sono talmente ignoranti, coloro che dicono di condurre alla Via per il Mio Regno, che in realtà non conoscono il percorso giusto, che porta ad esso. Costoro prima, devono leggere la Sacra Bibbia, studiarla ed accettarne i contenuti presenti in essa, altrimenti come possono riconoscerMi? Io verrò come un ladro nella notte e loro non saranno pronti per accoglierMi, poichè non sentono la necessità di prepararsi.
Ora, Io sto in piedi di fronte a voi, Miei servitori consacrati e vi chiedo di ascoltarMi. Io chiedo che crediate in Chi Io Sono, in ciò che feci per redimere l’uomo dal peccato, ed in ciò che devo fare, per completare l’Alleanza di Mio Padre. Mentre il momento s’avvicina, vi verranno dati dei segni, riguardanti il Mio Giorno che verrà presto. Io farò questo, in modo che voi vi destiate dal vostro torpore ed ascoltiate la Mia Voce. Vi esorto a dire la Verità in merito al peccato, la Verità della Sacra Parola di Dio e di come essa non possa mai essere alterata, così come vi esorto a dire la Verità in merito alla Mia Divinità.
Quando questi segni verranno dati a voi, Io dichiaro solennemente che lo Spirito Santo verrà riversato su di voi e coloro tra voi che Mi amano, con semplice obbedienza, sapranno istantaneamente, che sono Io a parlarvi in questo momento. Io quindi vi colmerò con il Mio Amore e voi vedrete le cose, per ciò che realmente sono, con una chiarezza di mente e con la consapevolezza di ciò che è richiesto da voi, per aiutarmi a compiere il Mio Piano di salvare il mondo ed ogni singolo figlio di Dio.
Ascoltate. Preparatevi. Pregate per ottenere la Mia Forza ed il Mio Coraggio e non dimenticate mai il vostro dovere verso di Me.
Andate in pace ad amarMi e ServirMi, ora e per sempre.

Il vostro Gesù

14 Dicembre 2014 – Le vostre opere in favore degli altri non significheranno niente per Me, poiché voi sarete giudicati per la vostra lealtà alla Verità

14 Dicembre 2014 – Le vostre opere in favore degli altri non significheranno niente per Me, poiché voi sarete giudicati per la vostra lealtà alla Verità

Mia amatissima figlia, il Mio popolo ricevette da Me un grande Dono mediante la Mia Morte sulla Croce. Questo Sacrificio, offerto per redimere il mondo da morte certa, fa parte del Patto Finale di Mio Padre, prima del Grande Giorno in cui Egli metterà in salvo i sopravvissuti sulla terra.
Una generazione dopo l’altra parlò della Verità, contenuta nel Libro di Mio Padre, ed i Suoi servitori consacrati approvarono la Parola di Dio. Quanto avete dimenticato e quanto poco sapete! Molti di coloro che furono unti allo scopo di dirigervi, hanno sviato e per tale motivo, la loro testa, ammantata d’orgoglio, tenuta alta poiché si occupano della Parola di Dio, si chinerà dalla vergogna e per la paura quando saranno di fronte all’Avvertimento del Cielo. A questi servitori consacrati Io ho da dire questo: le vostre opere in favore degli altri non significheranno niente per Me, poiché voi sarete giudicati per la vostra lealtà alla Verità. Io vi punirò e la Mia Giustizia sarà implacabile fino a quando voi non strapperete le vostre leggi pagane e non proclamerete la Parola che vi fu data tanto tempo fa. Il vostro disprezzo verso le Leggi di Dio, Mi reca una grande vergogna, ma il vostro inganno, che Mi costerà la perdita delle anime, vi condurrà alla rovina. Coloro i quali fanno parte del Mio popolo, e che vivono per la Parola di Dio, anche se non sono nulla ai vostri occhi, siederanno sui Troni del Giudizio, quando verrete chiamati per rispondere, di fronte a Me, delle ragioni per cui avete fatto sviare il Mio Popolo. Potete credere che il vostro potere e la vostra influenza vadano oltre la disapprovazione, ma sappiate che la vostra gloria sta svanendo e pure presto; l’oro e i mantelli bianchi che indossate diventeranno stracci e le vostre corone scintillanti sostituite con dell’erbacce.
Di tutti i peccati nel mondo, non c’è niente di peggio ai Miei Occhi, di quegli ipocriti che si presentano in qualità di Miei servitori, ma che invece non Mi servono. Quando arriverà il momento in cui voi bestemmierete contro di Me, e “nutrirete” i figli di Dio attraverso le menzogne circa il senso del peccato, Io manderò su di voi una punizione così grande che avrete difficoltà a riprendere fiato. Chicchi di grandine di notevole dimensione verranno scagliati giù dai Cieli ed ogni Chiesa, che è stata consegnata ai Miei nemici, nella quale essi profaneranno i Miei Altari, sarà distrutta da grandi inondazioni. Ogni genere di crimine che voi commetterete contro di Me, lo commetterete contro un figlio di Dio, e per tale motivo, Io vi manderò un avviso dopo l’altro, fino a quando voi non rigetterete la nuova falsa dottrina: finché non testimonierete la Verità – la Santa Parola di Dio – e sosterrete i Sacramenti come vi fu insegnato dal principio.
Attraverso questi Messaggi, Io vi rammenterò la Verità e continuerò a mettervi in guardia fino al giorno in cui voi deciderete chi scegliere: Me o coloro che professano di essere Miei, ma che sono schiavi della bestia.

Il vostro Gesù

13 Dicembre 2014 – La coscienza di un uomo è come lo specchio della sua anima

13 Dicembre 2014 – La coscienza di un uomo è come lo specchio della sua anima

Mia carissima figlia, la coscienza di un uomo è come lo specchio della sua anima. Ciò che la coscienza sente, il modo in cui risponde ed in cui crede, si riflette nella sua anima. Ciò significa che se la vostra coscienza avverte qualcosa che sapete, nel vostro cuore, essere sbagliato agli Occhi di Dio, allora voi dovete ascoltarla.
Se la vostra coscienza vi porta a difendere la Parola di Dio, quando vi trovate di fronte al male, dovete rispondere ad essa, come sentite di dover fare. Se accettate il male mentre invece la vostra coscienza vi guida da un’altra parte, allora siete sleali verso la Parola di Dio. Se vi definite Cristiani, dovete permettere alla vostra coscienza di guidarvi. Nell’anima cristiana, benedetta dal Dono dello Spirito Santo, la coscienza é pienamente attenta all’inganno del diavolo qualunque sia la sua forma.
Se rinnegate la vostra coscienza, allora rinnegate Dio. Se rinnegate Dio, voi rinnegate la vostra eredità. Non dovete mai cercare di trovare delle scuse per aver accettato ciò che sapete non venire da Me poiché, se la vostra coscienza vi istruisce in un modo mentre invece voi prendete la direzione opposta, allora voi vi rifiutate di accettare la Mia Coppa. Sapete che cosa intendo dire per “accettare la Mia Coppa”? Se siete Cristiani dovrete sempre affrontare i Miei nemici. I Cristiani sono disprezzati da coloro che non vengono da Me. Ci possono essere dei momenti in cui non soffrite a causa dei pregiudizi, ma verrà sempre un momento in cui verrete sfidati nel Mio Nome. Quando quel giorno arriverà, Mi abbandonerete rinnegando la Mia Santa Parola?
Quanto sono forti la vostra fede ed il vostro amore per Me? È solo di fronte alle grandi avversità che capirete fino a che punto siete disposti ad arrivare, pur di rifiutare un male, in quanto è giusto che sia così. Solo coloro che sono abbastanza forti da rifiutarsi di accettare tutto ciò che nega il dogma stabilito dalla Sacra Bibbia, accoglieranno la Mia Coppa. Essa rappresenta il Mio Sangue ed il Calice che lo contiene. La Coppa rappresenta la sofferenza che, inevitabilmente, incontrerete ogni qual volta avanzerete con grande fiducia a sostenere la Parola di Dio.
Se Dio ha dichiarato le Sue Leggi come un dato di fatto, attraverso la Sua Parola contenuta nella Sacra Bibbia, allora non potete assolutamente accettare nulla che vada contro di esse. Condannare pubblicamente il dogma nel Mio Nome, vuol dire ripudiarMi. Verrà il giorno in cui la Mia Chiesa sulla terra, negherà il dogma che è scolpito nella pietra, in cambio della dottrina delle tenebre. Se accetterete questo inganno, anche se la vostra coscienza vi dice il contrario, voi sarete colpevoli di eresia; una volta che avrete fatto questo non potrete più chiamare voi stessi Cristiani oppure dire di essere Miei discepoli, poiché sarò Io che rinnegherò voi.

Il vostro Gesù

11 Dicembre 2014 – La nuova religione per tutti i popoli attirerà le fedi non cristiane

11 Dicembre 2014 – La nuova religione per tutti i popoli attirerà le fedi non cristiane

Mia amatissima figlia, oggi vi porto una notizia che alleggerirà il vostro cuore. Voi, miei cari discepoli, fedeli alla Mia Santa Parola, riceverete delle Grazie speciali da Me. Queste Grazie, che saranno riversate su tutti coloro che soffrono nel Mio Santo Nome, vi porteranno straordinarie consolazioni nelle prove che vi attendono.
Vi dono anche la Grazia di salvare tutte quelle povere anime confuse, ingannate e sconvolte che Mi hanno tagliato fuori dalla loro vita. Le vostre preghiere e la vostra perseveranza sono tutto ciò che Mi serve quando voi Me le offrirete in espiazione per tali anime. Questo è un Dono straordinario ed Io ve lo concedo poiché molto presto sorgerà, tra tutte le fedi Cristiane, una confusione di tale portata che molti Mi abbandoneranno.
Come le reclute si uniscono ad un esercito pronto alla guerra, così la gente aderirà ad una nuova religione, mascherata in modo da sembrare quella Cristiana, la quale sarà considerata la religione dei popoli: una religione concepita per includere i forti, i deboli e tutti i peccatori, ai quali verrà detto che essa è trasversale a tutte le differenze politiche. Molti crederanno di sostenere la propria religione mentre invece Mi abbandoneranno. La via per realizzare questo grande inganno, è stata ormai tracciata ed i leader della nuova religione sono già stati nominati. Silenziosi, pazienti e determinati, essi hanno piantato i semi in molte nazioni qualche tempo fa, e presto se ne vedranno i risultati.
La nuova religione sarà considerata compassionevole. Essa, la nuova religione per tutti i popoli, attirerà le fedi non cristiane e, per difendere questo movimento, verrà dichiarata qualunque verosimile menzogna. Saranno completamente ignorate tutte le Leggi di Dio mentre verrà fatto ogni tentativo per giustificare il nuovo approccio alla evangelizzazione globale.
Gli interventi presentati dai membri della Mia Chiesa, allo scopo di difendere i cambiamenti necessari per introdurre la prima parte di questa nuova pseudo-dottrina, avranno una peculiare falsità. Le parole usate per descrivere i Miei Insegnamenti non saranno familiari ai Cristiani che Mi conoscono veramente. Il linguaggio utilizzato, ogni qual volta parleranno di Me, sarà degradante ed offensivo per la Mia Divinità.
Io conosco i Miei ed essi conoscono Me. Conosco i Miei nemici ed essi diranno di conoscerMi a chiunque voglia ascoltarli. Quando i Miei nemici, che dicono di essere Miei, parlano con disprezzo di Me, mostrano poco rispetto per la Mia Parola o cercano di ridefinirla, state molto attenti; infatti, anche il Mio nemico più furbo, ingannerà sé stesso, poiché tutto ciò che viene dal Mio avversario creerà sempre confusione. Qualunque cosa provenga da Dio, e nella quale è presente lo Spirito Santo, non si farà mai beffe di Me, Gesù Cristo, in alcun modo.
Nel momento in cui assisterete ad una grande confusione nella Mia Chiesa e sarete testimoni di una nuova dottrina che onorerà le necessità e i desideri dell’uomo, niente di ciò che essa produrrà andrà bene. Voi, cari seguaci, sarete incerti, spaventati e pieni di dolore. È a causa di queste cose a venire, che Io concedo, a quelli di voi che Mi amano veramente, le Grazie per aiutarMi a salvare i figli di Dio da questo grande abominio, che presto solleverà la sua ripugnante testa.
Accettate i Miei Doni e la Mia Promessa di aiutarvi e guidarvi che oggi vi faccio. La Mia Parola fu data all’umanità molto tempo fa. La Parola non è nuova. L’uomo che aggiunge ad essa e la modifica, soffrirà enormemente. Questo è stato predetto nella Sacra Bibbia e ora questo è esattamente ciò che accadrà. La Mia Parola sarà manomessa dal Mio avversario e il mondo ingoierà le menzogne, che ne deriveranno come risultato.

Il vostro Gesù

9 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Io fui mandata come Sua messaggera nel corso del tempo

9 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Io fui mandata come Sua messaggera nel corso del tempo

Mia cara figlia, Io sono l’Immacolata Vergine Maria, la Madre di Dio, e vengo a rivelarvi lo scopo della mia Missione sulla Terra.
Io sono la serva del Signore e fui incaricata dal mio Padre Celeste di portarvi Suo Figlio, Gesù Cristo, il Salvatore del Mondo. Così come fui chiamata a compiere la Sua Santissima Volontà, attraverso la nascita del Suo Unigenito Figlio, che fu inviato per dare la Vita Eterna a tutti i Suoi figli, parimenti mi è stato dato il ruolo di Sua messaggera nel corso del tempo. Io fui inviata, in qualità di Sua messaggera, al fine di rivelare i misteri del Suo Regno Celeste ed ogni volta venni nel Suo Santo Nome ad impartire degli importanti messaggi al mondo. Io non venni di mia iniziativa, perché non mi sarebbe mai stata data questa autorità. Io venni nel Nome di Dio, come Sua leale servitrice, per la Gloria di Dio, così che Egli potesse spingere le anime verso la Sua Divina Misericordia. Ora, io vengo di nuovo per quest’ultima Missione, sancita da parte della Santissima Trinità, per la salvezza delle anime.
La prima volta ho giocato un ruolo importante nell’Avvento del Messia, mentre adesso vengo come Sua santa messaggera in questi tempi della fine, prima che Egli, mio Figlio, si manifesti alla Sua Seconda Venuta.
Nel corso del tempo, ogni qual volta mi manifestai nelle mie apparizioni sulla terra, venne dato al mondo un segno. In molti casi, rivelai delle importanti profezie attraverso il Dono della locuzione interiore talvolta invece, non fu detto nulla, viceversa fu dato un segno ed in tal modo, solo coloro che furono benedetti dal dono del discernimento, capirono che cosa Dio voleva far sapere ai Suoi figli. È stato a causa della Sua grande Generosità che Egli stabilì questi Interventi Divini, poiché il Suo unico desiderio era quello di salvare le anime.
Il mio Eterno Padre, il quale creò tutte le cose dal nulla, intercede solo quando Egli desidera salvare i Suoi figli dagli inganni che vengono seminati nei loro cuori. Quando il maligno crea il caos, Dio interviene sempre al fine di aprire il cuore dei Suoi figli per il Grande Amore che possiede verso ciascuno di essi. Accettate questa Missione, cari figli, con benignità e rendete grazie a Dio, per la Sua Grande Misericordia, senza la quale molte anime sarebbero dannate.

La vostra amata Madre
Madre della Salvezza

8 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Mio Figlio mi ha concesso il potere di schiacciare la testa del serpente

8 Dicembre 2014 – La Madre della Salvezza: Mio Figlio mi ha concesso il potere di schiacciare la testa del serpente

Miei cari figli, quando udirete notizie di nuove guerre nei luoghi più impensati, dovrete essere consapevoli del fatto che le profezie contenute nel Libro della Rivelazione sono su di voi.
Quando l’ordine naturale del mondo ed il comportamento del genere umano cadranno nel caos, nei quattro angoli della terra, sarà giunto il momento di prepararvi.
È necessario che tutte queste cose abbiano luogo durante la battaglia definitiva contro tutto ciò che è male, il quale ha origine dalla malvagia possessione del maligno.
L’uomo si rivolterà contro l’uomo, le persone si tratteranno reciprocamente con crudeltà, senza provare neppure un briciolo di rimorso, ed ognuno tradirà la fiducia del suo prossimo. Questo è il risultato di quanto accade quando l’amore, che viene da Dio, diminuisce nel cuore degli uomini. Persino coloro che credono in Mio Figlio si rivolteranno contro i Suoi Insegnamenti. Quelli più vicini a Lui, anche se Lo amano, Lo tradiranno. Coloro che Lo rappresentano, Lo consegneranno ai Suoi nemici, proprio come fece Giuda.
Ci sono pochissime persone abbastanza forti da resistere e proclamare la Verità della Sacra Parola di Dio. L’uomo è debole, ed è a causa del peccato che egli non può più tornare ad essere integro. Fino a quando il peccato non verrà eliminato, ci sarà molto dolore da sopportare; questo durerà fintanto che mio Figlio non ritornerà. Fino ad allora, la preghiera è l’unica arma contro il potere di Satana. Pregate, in modo particolare, il mio Santissimo Rosario ogni giorno, poiché esso ha il potere di indebolire la forza di Satana e di tutti coloro che egli guida nella battaglia finale contro Gesù Cristo e la Sua Chiesa sulla terra.
Vi dico adesso che io, la vostra amata Madre, l’Immacolata Vergine Maria, Madre di Dio, oggi vi offro un dono speciale. Mi è stata data la Grazia di essere la protettrice dell’umanità. In caso di conflitto dovete fuggire e rifugiarvi sotto la mia protezione. Io proteggerò tutti coloro che Mi invocheranno contro la malvagità del diavolo. Sotto la mia protezione troverete sollievo dagli attacchi che egli infliggerà ad ogni cristiano che cercherà di rimanere leale a mio Figlio durante le prove che troverà dinnanzi a sé.
Mio figlio mi ha concesso il potere di schiacciare la testa del serpente affinché Egli possa portarvi più vicino a Lui. Accettate la mia protezione ed io potrò rispondere a tutti coloro che mi chiedono aiuto.
Il mio dovere è quello di fare la volontà di Dio, così come la mia fedeltà è tutta per il mio diletto Figlio, Gesù Cristo, che vi ama tutti così tanto. Non c’è nulla che io non farei per mio Figlio e non c’è niente che Egli non farebbe per liberarvi dalla pena e dalla sofferenza.
Grazie, cari figli, per l’amore che mi mostrate, ma sappiate che io prendo l’amore che voi mi donate e lo presento a mio Figlio per la Gloria di Dio.
Rimango un’umile ancella di Dio.

La vostra amata Madre
Madre della Salvezza

Seguici OGNI GIORNO su Twitter