30 dicembre 2014 – La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità

30 dicembre 2014 – La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità

Mia amatissima figlia, il mondo appartiene al Padre Mio ed il Mio Regno ascenderà in ogni caso.
Il mondo, poiché è la Volontà di Mio Padre, sorgerà di nuovo ed Io, nella Mia Gloria, porterò a tutti la pace, l’amore e la gioia. La piaga del peccato non ci sarà più e tutti i figli di Dio, che accetteranno Me, il Suo Diletto Figlio, riceveranno la vita eterna. 
La Mia Seconda Venuta creerà una grande felicità e quel giorno ogni lacrima sarà asciugata. La Mia Mano Misericordiosa raggiungerà tutti voi e molto pochi rifiuteranno il Mio Regno; coloro che lo faranno, non entreranno in esso, ma tuttavia, rimpiangeranno grandemente la loro decisione, per tutta l’eternità. 
Non abbiate timore del grande sconvolgimento poiché é incominciato il tempo per ripulire da tutto il marciume, ed in cui spunterà nuova vita dal suolo: il nuovo mondo senza fine che delizierà ogni anima che si aggrapperà a Me. Io Sono l’Amore e l’Amore seguirà Me ed ogni anima che viene trafitta dallo Spirito Santo. Siate forti, Miei cari discepoli, il Mio Intervento è necessario in questo momento e ben presto, la Nuova Gerusalemme discenderà dal Cielo ed il mondo, così come fu concepito, sorgerà dalle ceneri. 
Voi non dovete permettere che la paura si impadronisca del vostro cuore dal momento che non c’è nulla da temere, perché Io sto venendo e vi amo tutti. Lasciate che Io raggiunga ciascuno di voi, in questo momento, e che conforti i vostri poveri cuori. La Mia Presenza è in mezzo a voi e le Mie Promesse all’umanità si adempiranno a tempo debito. Siate pazienti, speranzosi e fiduciosi del Mio Amore; ma soprattutto, abbiate fiducia in Me per la ragione che Io offrii in sacrificio la Mia Vita per voi e quindi non c’è nulla che Io non possa fare per portarvi nel Mio Glorioso Regno. 
Lasciate tutto nelle Mie Sante Mani. Andate in pace. Non dubitate mai della Mia Grande Compassione.

Il vostro Gesù




Seguici OGNI GIORNO su Twitter