1° Ottobre 2014 – O servite Dio, o cedete alla follia degli uomini

1° Ottobre 2014 – O servite Dio, o cedete alla follia degli uomini

Mia amatissima figlia, il tradimento che Io, Gesù Cristo, il Figlio dell’Uomo, sto subendo, dilaga tra coloro che dicono di servire Me. Anche coloro che dichiarano di essere i Miei fedeli servitori Mi hanno abbandonato mentre la loro fede non é che un barlume di ciò che è stata precedentemente. Ciò che in principio era amore e compassione per Me, si è ridotto ad una frazione di quello che era prima e questo per diverse ragioni.
Un così grande disprezzo per la Mia Chiesa è sopravvenuto a causa delle anime che sono cadute all’interno di essa, poiché sono state indotte a peccare gravemente. Molti dei Miei innocenti servitori consacrati hanno sofferto a causa dei peccati altrui e questo ha procurato loro una grande vergogna. Poi, quando le Leggi di Dio sono state accantonate, tanto che ormai di esse raramente si parla, molti di costoro hanno dimenticato che i Comandamenti di Dio dovevano essere difesi a tutti i costi. Se perfino i Miei servitori consacrati hanno smesso di predicare la Verità e rifiutato l’importanza di parlare dell’esistenza del peccato, come avrebbero potuto, allora, i figli di Dio agire in maniera più saggia? I Miei servitori consacrati hanno il dovere morale di difendere la Parola di Dio e di mettere in guardia i figli di Dio dai pericoli del peccato. Ma essi hanno deciso di non fare questo. Molti hanno paura di predicare la Verità per timore di essere perseguitati da coloro che li incolperebbero per i peccati degli altri.
Durante il Mio tempo sulla terra, Io non ho mai esitato a predicare circa la punizione che l’uomo dovrà affrontare se non cercherà di essere perdonato da Dio per i suoi peccati. La paura della punizione di Dio non dovrebbe essere la sola ragione per la quale evitare il peccato, ma é solo così che voi peccatori potete essere salvati. Il peccato è qualcosa con cui dovete convivere, ma non dovete mai accettarlo; semmai dovete combatterlo poiché Io desidero salvare le vostre anime. Perché non dovrei desiderare di salvare a tutti i costi le anime? Non ho forse sofferto per voi, patendo l’agonia di una morte sulla Croce perché voi poteste essere riscattati agli Occhi di Dio? Perché allora i Miei servitori consacrati non predicano l’assoluta necessità di cercare di ottenere la vita eterna? Se non ricercate la Vita Eterna, allora non la troverete mai.
È dovere di tutti coloro che Mi servono contribuire a salvare l’uomo dalla dannazione eterna. La Verità è stata nascosta per così tanto tempo che molte anime, a causa della loro compiacenza, sono andate perdute, per Me. Sappiate che l’ultimo giorno Io manderò i Miei Angeli e che l’umanità sarà divisa in due parti: quelli che hanno commesso delle atrocità e coloro che sono Miei. Io vi chiedo, Miei servitori consacrati, di dire la Verità, poiché se non lo farete, Mi farete perdere molte anime e questo Io non ve lo potrò mai perdonare.
O servite Dio, o cedete alla follia degli uomini.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter