28 Maggio 2014 – Sarete colpevoli proprio come coloro che furono responsabili di consegnarMi ai Miei carnefici

28 Maggio 2014 – Sarete colpevoli proprio come coloro che furono responsabili di consegnarMi ai Miei carnefici

Mia amata figlia diletta, la Mia Promessa di ritornare sarà mantenuta. Niente può impedire la Mia Seconda Venuta, ma nonostante questo, coloro che sanno Chi Io Sono e che lavorano per vendicarsi di Me, a cuore aperto e consapevolmente, credono di poter distruggere le anime, prima di questo Gran Giorno.
I Miei nemici, sappiano questo: Io vi conosco. Io posso vedere le vostre anime. Io posso vedere il male che dimora nei vostri cuori. Io posso anche vedere la bontà, che convive, in voi. AscoltateMi, mentre vi rivelo la Verità su ciò che verrà.
Se Mi amate, v’incoraggeranno a non farlo.
Se credete nei Miei Insegnamenti, vi verrà chiesto di credere ad un nuovo, falso sostituto di essi.
Se credete che Sia Io che comunico con voi, attraverso questi Messaggi, verrete convinti dal Maligno che queste Parole non provengono da Me; di conseguenza, verrete tentati di tradirMi e lo farete, perseguitando i Miei servitori che supportano questa Missione. Diverrete i traditori di questa Missione e, come tali, sarete colpevoli esattamente come coloro che furono responsabili di consegnarMi ai Miei carnefici.
Se non Mi ascoltate, è una vostra decisione e non vi riterrò responsabili, poiché non imporrò mai la Mia Volontà su di voi. Molto meglio ignorarMi e seguire i Miei Insegnamenti, piuttosto che infliggere della sofferenza agli altri.
Ora che il Mio Piano per salvare miliardi di anime è iniziato, sappiate che Io Mi ergerò al di sopra del volere degli uomini che si oppongono a Me. Niente, nessuna parola, nessuna azione, nessuna opera, o malignità di qualsiasi genere potrà fermarMi dalla Mia ricerca di salvare l’umanità. Coloro che bloccheranno la strada a Dio, verranno resi inermi e giaceranno, infine, prostrati con dolore, di fronte a Me, nel Giorno in cui Io verrò a giudicare.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter