13 Maggio 2014 – Il cielo sarà oscurato per tre giorni, immediatamente prima che Io ritorni

13 Maggio 2014 – Il cielo sarà oscurato per tre giorni, immediatamente prima che Io ritorni

Mia amata figlia diletta, la Mia gioia più grande è vedere, i Miei amati discepoli che hanno risposto alla Mia Chiamata, recitare le Crociate di Preghiera, le quali, per la Potenza dello Spirito Santo, salveranno miliardi di anime.
Userò le Crociate di Preghiera per rinnovare e purificare le anime dell’umanità, nel medesimo tempo in cui rinnoverò la faccia della Terra. Il grande rinnovamento sarà completato contemporaneamente, affinché il mondo sia pronto e reso degno di ricevere Me, Gesù Cristo, il Salvatore che ritorna.
Proprio come per le nazioni che accolgono le famiglie reali, molta preparazione sarà necessaria, prima che il re ponga piede sulle loro terre. Voi non permettereste mai che un re, in visita, arrivasse quando tutto è in disordine, fatiscente o dove le strade fossero ricoperte di sporcizia. I rappresentanti di questi paesi, quindi, si assicurerebbero di essere vestiti e preparati adeguatamente per ricevere i dignitari in visita. Essi andrebbero incontro a notevoli difficoltà per preparare un grande benvenuto e sceglierebbero i rappresentanti ritenuti degni di accogliere un re in visita. Infine, preparerebbero una grande cerimonia per celebrare l’arrivo del re e, nel grande giorno, si schiererebbero lungo le strade per cantare grandi lodi. Essi profonderebbero di elogi il monarca in visita ed il suo seguito. Così sarà nel Grande Giorno del Signore, quando Io, Gesù Cristo, verrò per giudicare.
Arriverò all’improvviso al suono delle trombe e al dolce canto del Coro degli Angeli. Il cielo si oscurerà per tre giorni, immediatamente prima del Mio ritorno. Poi sarà illuminato da una moltitudine di colori, mai visti prima dall’uomo. Io sarò visibile ad ogni uomo, donna e bambino, di ogni età e ci sarà una grande emozione, ma anche un grande entusiasmo. La gente non crederà ai propri occhi e molti rimarranno sbigottiti e senza parole, altri verseranno lacrime di sollievo e di gioia. Molti saranno impreparati e troveranno l’evento così travolgente che verseranno lacrime di tristezza, poiché sapranno nei loro cuori quanto hanno respinto il Vero Messia e quanto siano indegni di entrare nel Mio Regno. Ma ora Io dico a queste persone: In quel Giorno, dovete invocarMi e chiederMi di perdonarvi. Allora anche voi sarete riuniti nel Mio Nuovo Regno.
Proprio come un re qualsiasi in visita, Io chiedo a quelli di voi che Mi amano, di prepararsi a questo Grande Giorno. Abbiate fiducia in Me, preparate le vostre anime, pregate per la salvezza di tutte le altre e venite abbigliati, pronti ed in attesa, proprio come una sposa che aspetta lo sposo. In quel Giorno, voi, figli di Dio, vi unirete a Me come una cosa sola, in una Santa Unione con Mio Padre per l’inizio del nuovo mondo e dell’Era Gloriosa promessa a voi fin dal principio.
State in pace. Preparatevi con amore e semplicità di cuore a questo Grande Giorno. Non temetelo. Dategli il benvenuto. Anche se foste in una grande oscurità, Io vi accoglierei nella Mia Luce. Tutto quello che dovete fare è tendere le braccia a Me ed Io vi abbraccerò come Miei.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter