3 Gennaio 2014 – Molto sarà rivelato ai figli di Dio, prima del Grande Giorno del Signore

3 Gennaio 2014 – Molto sarà rivelato ai figli di Dio, prima del Grande Giorno del Signore

Mia amata figlia prediletta, quando gli antichi profeti furono chiamati da Dio a proclamare la Verità, non erano, nessuno di loro, molto entusiasti nel ricevere il Calice della Vera Parola di Dio. Fu così travolgente per ciascuno di loro, la maggior parte dei quali non era erudita nelle parole della Scrittura, che la maggior parte di ciò che ad essi era stato affidato non aveva senso per loro. Eppure la Potenza dello Spirito Santo li ha guidati e ha permesso loro di comunicare la Parola di Dio, esattamente come era stata data a loro. Molti si nascondevano per la paura. Alcuni scapparono. Quelli che si allontanarono tornarono indietro. Quando Dio manda un profeta, significa che ha preparato qualcosa di grande importanza per lui. I Profeti, messaggeri di Dio, rivelano al mondo solamente ciò che è necessario per la salvezza delle anime.
Figlia Mia,  fai sapere che questa missione sarà la sola in cui la voce di Dio si farà udire, come se fosse un tuono, che sarà sentito in ogni parte della Terra. Molto sarà rivelato ai figli di Dio prima che sorga il Grande Giorno del Signore. È necessario che questo accada, perché se Egli non avvertisse l’umanità, allora non potrebbe adempiere la Sua Promessa fatta ai profeti Mosè, Daniele e Giovanni. Quando Dio fa una promessa, essa si compie sempre.
Non abbiate mai paura di un vero profeta, perché comunica le Parole messe in bocca da Dio per il vostro bene.
Ascoltare la Parola di Dio oggi può fare paura. Essa può essere opprimente e causare una certa ansia. Eppure, se la Parola non rinasce e non torna a respirare e vivere tra di voi, potreste trovare il divario, la distanza tra voi e Dio, troppo ampio. Il fossato si colma oggi, quando le Mie Parole date a voi dal Padre Mio, vi porteranno conforto: più gioia che dolore, più coraggio che paura e più conforto che pianto.
Ascolta attentamente questo, figlia Mia. Non dovete mai cercare di respingermi, quando tutto quello che voglio fare è avvolgere tutti voi tra le Mie Sacre Braccia e portarvi nel Mio cuore. La Mia Parola può essere triste, le Mie profezie difficili da ascoltare e le azioni malvagie dell’uomo sconvolgenti da vedere, ma non dimenticate mai che tutte queste cose passeranno. Esse saranno dimenticate e avranno poche conseguenze. Perché il mondo, la vostra vita futura, porterà con sé grande gioia e risa, quando l’Amore di Dio si farà sentire in ogni luogo, in ogni casa, in ogni anima e in ogni cuore.
Questa è la parte finale del Mio Piano per salvare la Terra e tutti gli esseri viventi. Essa presenterà molte difficoltà e prove. La crudeltà dell’uomo sarà la cosa più dolorosa da sopportare e il rifiuto di Me, Gesù Cristo, l’ultima goccia agli Occhi di Mio Padre. Ma in questo confronto finale non ci vorrà molto prima che l’uomo sia liberato dal terribile odio che esiste nel mondo.
Il potere del Cielo non è da sottovalutare, perché l’intervento di Mio Padre sarà troppo potente perché i Suoi nemici possano resistere. Quindi, siate in pace. Accettate l’intervento di Dio, il Suo Grande Atto d’Amore, che vi è stato dato dalla Parola che esce dalla bocca dei Suoi profeti. Tutte queste cose sono per proteggervi, avvicinarvi a Me e creare un Nuovo Inizio dove non ci sarà mai fine.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter