30 Novembre 2013 – La strategia di Satana è di ingannare e illudere i credenti, prima di distruggerli

30 Novembre 2013 – La strategia di Satana è di ingannare e illudere i credenti, prima di distruggerli

Mia amata figlia prediletta, quanto amo il mondo. Come Mi struggo per ogni singola anima che si allontana da Me in questo momento. Io vi prometto che cercherò ogni singola persona e tenterò di attirarla nella Mia Divina Misericordia. Io desidero far conoscere la Mia Presenza, il Mio Amore e la Mia Compassione a ciascuno di loro. Le Mie Lacrime, che rivelo adesso a te piccola Mia, si riversano su coloro che rifiuteranno il Mio Divino Intervento e che, di conseguenza, si immergeranno a capofitto nel vuoto di un malvagio inganno.
La Mia Passione sarà ora rivissuta, poiché il Mio Corpo dovrà affrontare una nuova flagellazione quando i pagani, che si presenteranno con una falsa facciata di pace, di amore e di umiltà, calpesteranno la Mia Chiesa, prima di crocifiggerla. I sapienti nello spirito riconosceranno la Verità. La guerra sarà amara e il grande premio, bramato dall’esercito di Satana, saranno le anime di tutti i figli di Dio.
Le anime dei credenti saranno il primo obiettivo di Satana e saranno loro il punto focale su cui concentrerà tutte le sue energie. La strategia di Satana è di ingannare e illudere i credenti in primo luogo, prima di distruggerli. I non credenti sono di scarso interesse per Satana, perché egli ha già conquistato le loro anime ed essi costituiscono una piccola sfida per lui. Mio Padre non starà da una parte a guardare questo orrore, che è stato predetto. Assisterete ad ogni miracolo, ad ogni chiamata dal Cielo e ad ogni Intervento, appena scoppierà la battaglia finale, la più grande guerra spirituale di tutti i tempi.
Coloro che sono nati intelligenti non ne sapranno mai molto della Verità, perché analizzeranno la realtà della loro creazione attraverso la logica umana. Coloro che sono nati con un amore puro per Dio nei loro cuori, accetteranno la Verità, anche se li disorienta, perché i loro cuori appartengono a Dio ed essi saranno benedetti con il Dono del discernimento. Coloro che combattono la Parola di Dio e l’Intervento di Mio Padre per salvare le anime e che cercano di impedirgli di soccorrerle, saranno giudicati con durezza.
Man mano che continuerà la battaglia per le anime, dovrete sempre rivolgervi a Me e invocarMi per sostenervi, per proteggervi e per confortarvi. Se sarete con Me, sopporterete questa terribile desolazione con una calma che vi sorprenderà. Ma se non vi fidate di Me e non vi abbandonate a Me completamente, troverete che queste prove che vi attendono nella Mia Chiesa, saranno quasi impossibili da affrontare, tanto saranno dolorose.
Non dovete mai dimenticare che Dio è Onnipotente e che Satana non può vincere questa guerra per le anime. Purtroppo, molti non saranno abbastanza forti nella loro fede né avranno la capacità di riconoscere l’inganno che dovranno affrontare nel Mio Nome, e non saranno mai in grado di riscattarsi davanti a Me.
Sono queste le anime che rendono il Mio dolore così amaro in questo momento.

Il vostro Gesù.

29 Novembre 2013 – Il dolore, la persecuzione, la sofferenza, il ridicolo e la derisione saranno sempre il destino delle anime elette di Dio

29 Novembre 2013 – Il dolore, la persecuzione, la sofferenza, il ridicolo e la derisione saranno sempre il destino delle anime elette di Dio

Mia amata figlia prediletta, quando ti chiedi perché Io, Gesù Cristo, possa permettere la sofferenza nel mondo, allora dovresti comprendere la Volontà di Dio. Molte persone soffrono nel mondo e sempre è stato così. La sofferenza è causata a causa dal fatto che il peccato crea divisione tra gli uomini. Il peccato separa l’uomo da Dio e come tale l’uomo peccherà contro l’uomo. Io permetto la sofferenza perché ciò porta le anime più vicino a Me, attraverso la purificazione che queste anime devono sopportare. Non mi piace la sofferenza. Invece, Io sono presente in ogni singola anima che deve sopportare il dolore e l’angoscia . È volontà di Dio che certe anime soffrano più di altre, perché sarà attraverso tali vittime che altre anime, che sono meno meritevoli della Mia Misericordia, possono essere salvate.
Ho sofferto volentieri, durante la Mia passione, ma il Mio dolore e la Mia Umiltà hanno sconfitto gran parte del potere di Satana. Satana non potrà mai essere umile, perché questo è impossibile. E così è con l’umiltà, che scaturisce dal dolore della sofferenza, che le anime possono attenuare il suo potere sugli altri. Il dolore, la persecuzione, la sofferenza, il ridicolo e la derisione saranno sempre la sorte di quelle anime elette di Dio. Queste anime sono più vicine a Me e userò questo loro sacrificio per condurre quelle altre anime, che hanno più bisogno della Mia Misericordia, nel rifugio della salvezza.
Questa lezione è molto difficile per tutti voi che Mi amate e può sembrare ingiusta. Ma so che la sofferenza vi porta ancora più vicino a Me e vi condurrà alla vita eterna con Me nel Paradiso. Non incolpate Dio per la sofferenza nel mondo, perché essa è stato causata, per prima cosa, dalla caduta della razza umana, quando i figli di Dio hanno ceduto al peccato di orgoglio. 
L’orgoglio è la radice di tutti i peccati, ed è la causa di gran parte delle sofferenze nel mondo. L’orgoglio porta ad ogni altro peccato, e questo poi provoca la divisione nel mondo e la mancanza di giustizia. Siate certi che molto presto il mondo potrà finalmente capire il vero significato della Volontà di Dio. Allora, la volontà dell’uomo si piegherà in ossequio alla Santa Volontà del Padre Mio. Fino a quel giorno, quando l’uomo si sbarazzerà dell’orgoglio e si umilierà davanti al Signore Dio, l’Altissimo, non può esserci termine alla sofferenza.
Quando il mondo finalmente accetterà la Verità, la Promessa che ho fatto di ritornare, Io asciugherò ogni lacrima dai vostri occhi. Innalzerò i vivi e i morti nella gloria ed essi regneranno in grande splendore nel Nuovo Cielo e nella Nuova Terra, quando ambedue diventeranno una cosa sola in Me. Quando sopportate la sofferenza, state in pace, perché essa finirà presto.

Il vostro Gesù.

26 Novembre 2013 – Il cielo annuncerà presto la parte finale del Grande Piano di Dio per salvare l’umanità

26 Novembre 2013 – Il cielo annuncerà presto la parte finale del Grande Piano di Dio per salvare l’umanità

Mia amata figlia prediletta, tutti coloro che sono perseguitati nel Mio Nome, voglio che capiscano perché questo accade. Ricordate la Mia morte sulla Croce e la sofferenza che ho sopportato per poter liberare l’umanità dalla schiavitù della bestia. Sappiate che la Mia Croce, quando scoprite di doverla portare, è un fardello molto pesante. Sarete odiati quando porterete la Mia Croce non solo dai malvagi ma anche dalle persone sante, che Mi amano sinceramente ma che mancano di discernimento.
Quando prenderete la Mia Croce e realizzerete i Miei Insegnamenti, sarete disprezzati. Quando prenderete la Mia Croce, proclamando la Verità che è contenuta all’interno di questi messaggi, sarete diffamati e odiati più di tutti gli altri Miei discepoli che sono venuti prima di voi. Nessun altra missione, dal momento della Mia Morte sulla Croce, può paragonarsi a questa, l’ultima stabilita da Mio Padre in Cielo. Se così non fosse, allora sarebbe ignorata. Invece, la Mia Parola sarà ascoltata in ogni angolo della Terra e, per la potenza dello Spirito Santo, sarà sentita da tutti, compresi i Miei nemici. Nessuno ignorerà la Mia Parola, perché questo non può succedere. Perché quando si ascolta la Parola di Dio, nessun uomo, qualunque sia lo stato della sua anima, potrà non reagire ad Essa in qualche modo. Coloro che Mi lasceranno entrare nei loro cuori saranno ricolmi d’amore per Me, ma ne saranno anche frastornati, poiché solo la voce di Dio è capace di provocare una tale reazione.
Quelli di voi che Mi sentite, ora dovete ascoltare. Vi prego, di conseguenza, di accettare il peso della Mia Croce, per quanto sia grave il vostro fardello. Questa Croce vi sfinirà, ma produrrà i frutti del perdono per i Miei nemici, di cui voglio salvare le anime. La vostra persecuzione può essere pesante, essa vi può causare dolore e sofferenza, ma sappiate che ciò deriva dal fatto che questa è la Mia Missione. La Mia Missione, quando è incontaminata, provoca sofferenze terribili tra coloro che Mi rispondono con generosità. Sappiate, tuttavia, che la vostra sofferenza sarà di breve durata e dimenticata in fretta, poiché il Cielo annuncerà presto la parte finale del Grande Piano di Dio per salvare l’umanità. Allora il mondo sarà rinnovato e l’Amore di Dio si diffonderà finché la Volontà di Dio sarà compiuta.

Il vostro Gesù.

25 Novembre 2013 – La Madre della Salvezza: I nemici di Dio commetteranno sacrilegi terribili finché non avranno profanato i Tabernacoli.

25 Novembre 2013 – La Madre della Salvezza: I nemici di Dio commetteranno sacrilegi terribili finché non avranno profanato i Tabernacoli.

Figlia mia, quando la Chiesa di Mio Figlio sarà occupata, la serie di eventi che si snoderanno sarà esattamente la stessa di quella che si è verificata durante la Sua Crocifissione.
Il rumore sarà assordante quando i nemici di Dio assumeranno il controllo del Suo Corpo e Lo profaneranno. Essi gioiranno e faranno grandi proclami tra grandi applausi agli impostori che saranno ascoltati dappertutto, perché questa sarà un’occasione per loro di convincere molti nemici ostinati e vecchi nemici della Chiesa di Mio Figlio. Molte nuove dichiarazioni sul significato della Santa Parola di Mio Figlio sgorgheranno dalla loro bocca. Utilizzeranno ogni menzogna, astutamente camuffata in modo che sembri avere un senso, per attirare i figli di Dio in questa nuova chiesa rinnovata. Ogni peccato sarà giustificato, per accogliere un più gran numero di profani nei templi di Dio, finché alla fine si vedrà una totale confusione all’interno delle sue mura.
Mentre demoliranno la Chiesa di mio Figlio, mattone dopo mattone, il piccolo resto di mio Figlio sarà costretto a fuggire da essa. Ogni argomento, ogni gesto e ogni difesa di coloro che rimangono fedeli all’attuale Chiesa di mio Figlio, saranno respinti. Questa sarà una Crocifissione silenziosa, proprio come quella che mio Figlio sopportò quasi senza un lamento. Le voci di coloro che continueranno a proclamare la Verità non riceveranno alcuna copertura mediatica. Nessuna attenzione. Anche se riuscissero a far sentire la loro voce, saranno demonizzati per averlo fatto.
Esorto tutti coloro che amano mio Figlio e che capiscono che questi segni sono stati predetti, che devono continuare a servire mio Figlio. Molti sacerdoti, invece di combattere per la loro fede rimanendo fedeli a mio Figlio, se ne andranno via. Altri non cederanno e forniranno il Cibo della Vita a tutti coloro che cercheranno la Presenza Reale di mio Figlio.
I nemici di Dio commetteranno sacrilegi terribili, fino a quando non avranno profanato i Tabernacoli. Quando avranno raggiunto questo obiettivo, allora prepareranno il trono su cui siederà l’anticristo.
Pregate, pregate, pregate che quelli di voi che conoscono la Verità siano in grado di offrire conforto a quelli che soffriranno enormemente a causa della grande apostasia, per divorare la Chiesa di mio Figlio, Gesù Cristo, che sta per iniziare davanti a voi.
Il mio dolore è grande ed il mio Cuore è pesante a causa del malvagio inganno che colpirà anche chi ama teneramente mio Figlio. La loro sofferenza sarà la più grande di tutte.

La vostra amata Madre, Madre della Salvezza.

24 Novembre 2013 – Miliardi di persone potranno godere di una vita di eterna gloria alla Presenza di Dio

24 Novembre 2013 – Miliardi di persone potranno godere di una vita di eterna gloria alla Presenza di Dio

Mia amata figlia prediletta, quando verrò a portare sollievo agli uomini dal dolore che hanno patito a causa della loro separazione da Dio, essi dovranno essere tutti grati per questa Grande Misericordia. Grazie ad essa, miliardi di persone potranno godere di una vita di eterna gloria alla Presenza di Dio.
Con questo grande Atto di Misericordia, vi porto la grande notizia della gloriosa Promessa, quando la Mia Seconda Venuta, che verrà subito dopo l’Avvertimento, completerà il Piano di Dio per i Suoi figli. A tutte le anime sarà dato il dono della Mia Misericordia, ma non tutti l’accetteranno. A coloro che non la accettano sarà concesso solo un breve periodo per decidere che tipo di vita vogliono. Potranno scegliere se vorranno vivere una vita piena e perfetta in anima e corpo nel Mio Nuovo Paradiso, oppure vivere senza Dio. Quelli che capiscono che cosa sto offrendo non devono mai rifiutare un tale Dono. Eppure, quelli che Mi rifiuteranno, saranno contenti di sguazzare nelle tenebre, credendo che questo non abbia importanza. Quello che non sanno è che soffriranno un dolore terribile quando alla fine saranno separati da Me. Essi si troveranno in un abisso nero come la pece, dove non potranno vedere nulla. Non avranno più nulla. Tutti sentiranno un fuoco furente che li trapasserà come una spada, e che dovranno sopportare per l’eternità.
La separazione da Dio si verificò quando Lucifero tentò Adamo ed Eva con il peccato di orgoglio. Il peccato di orgoglio è la radice di tutti i peccati e quello che lega l’uomo a Satana. Quando verrò a reclamare il Mio Trono, questa separazione non ci sarà più. Coloro che sono per Me, con Me e in Me si uniranno come una sola cosa. Ma il giorno in cui finalmente verrò e in cui dovrò giudicare il mondo, coloro che si sono separati da Me, e che continueranno a rifiutarMi, sperimenteranno la conclusione finale in cui Io non sarò più Presente, e in cui non sarò più in grado di offrire loro il Mio conforto o di riportarli indietro. Poi proveranno il dolore e la sofferenza eterna con la bestia e tutti i suoi demoni nel fuoco dell’inferno.
Non voglio spaventarvi, sconvolgervi o farvi soffrire, ma, affinché ne comprendiate le conseguenze, devo dirvi la Verità. Siete così in tanti a non credere all’Inferno. Voi non ci credete perché siete stati ingannati per così tanto tempo. Il Paradiso, l’Inferno e il Purgatorio esistono. L’ultimo giorno, ci saranno solo due possibilità: il Nuovo Paradiso, quando Cielo e Terra si uniranno, e l’abisso, che è l’Inferno.
La Verità è difficile da accettare, ma senza conoscere la Verità non potete scegliere il vostro destino.

Il vostro Gesù.

23 Novembre 2013 – L’amore fiorisce perché è un Dono di Dio e ha il potere di distruggere il male

23 Novembre 2013 – L’amore fiorisce perché è un Dono di Dio e ha il potere di distruggere il male

Mia amata figlia prediletta, vorrei spiegare l’importanza dell’amore e come con esso si possa sconfiggere il male e come, senza di esso, il male si diffonda.
Satana è incapace di amare, ma è invece auto-ossessionato da quello che crede essere il suo potere e la sua grandezza. Quando infesta le anime, la prima cosa che fa è quella di distruggere l’amore in esse. Quando ha raggiunto ciò, egli inculca un terribile odio in quest’anima ed è questo odio che è causa di divisione. La divisione e i disaccordi ispirati dall’odio, possono portare a gesti disperati compiuti da un’anima contro un’altra.  Questi atti pieni d’odio possono spesso condurre a terribili atti di crudeltà e persino all’omicidio. Il peccato di superbia è instillato nelle anime che si aprono al demonio e questo provoca una spietata ambizione e cupidigia. Ma dove c’è l’amore c’è la Presenza di Dio.
L’Amore fiorisce perché è un Dono di Dio e ha il potere di distruggere il male. L’Amore non è egoista. L’Amore è generoso, tollerante e indenne dal peccato di orgoglio. Dovete chiedere a Dio, ogni giorno, il Dono dell’Amore e quando lo avete ottenuto, usatelo come armatura contro l’odio. L’Amore, quando è presente in un’anima pura, attira l’odio di quelle anime che hanno bandito Dio dalla loro vita. Esse non possono sopportare la Luce di Dio che traspare dalle anime di coloro che sono ricolmi dell’Amore di Dio.
Andate ora, sapendo che l’amore deve essere utilizzato per soccorrere le anime di tutti coloro che hanno grande bisogno del Mio Aiuto. Recitate per favore questa Crociata di Preghiera per il Dono dell’Amore.
Crociata di Preghiera (129) Per il dono dell’Amore:
O Dio, Ti prego, ricolmami con il tuo amore.
Aiutami a condividere il Dono dell’Amore con tutti coloro che hanno bisogno della Tua Misericordia.
Aiutami ad amarTi di più.
Aiutami ad amare tutti coloro che hanno bisogno del Tuo Amore.
Aiutami ad amare i Tuoi nemici.
Lascia che il Tuo Amore mi benedica perché lo usi per ricolmare i cuori di tutti quelli che incontro.
Con l’Amore che Tu infondi nella mia anima, aiutami a vincere tutti i mali, a convertire le anime e a sconfiggere il demonio e tutti i suoi agenti malvagi, che cercano di distruggere la Verità della Tua Santa Parola. 
Amen.
Io sono l’Amore. Se Mi amate veramente, ricolmerò la vostra anima con più Amore e, con questo Amore, voi Mi aiuterete a salvare il mondo.

Il Vostro Gesù.

20 Novembre 2013 – Quando verrò come Re di Misericordia, non una sola anima dubiterà più su Chi Io sia e su Cosa Io sia.

20 Novembre 2013 – Quando verrò come Re di Misericordia, non una sola anima dubiterà più su Chi Io sia e su Cosa Io sia.

Mia amata figlia prediletta, dì a tutti i Miei discepoli, a tutti coloro che credono in Me, Gesù Cristo, che devono dedicarMi ogni giorno del tempo in preghiera, al fine di salvare le anime di coloro che sono persi per Me. Per le Grazie che Io vi dono, desidero in cambio che voi aiutiate a portare a Me le anime di coloro che Mi spezzano il cuore.
Devo chiedervi di sopportare il dolore che proverete a causa della separazione dell’umanità da Me, Gesù Cristo. Questo sarà causato dallo scisma nella Mia Chiesa sulla Terra. Accettando questa sofferenza in completa sottomissione, Io posso vincere la presa che il maligno esercita su coloro che sono troppo deboli per proclamare la vera Parola di Dio.Non dovete mai temere questa Missione, perché è stata data al mondo grazie alla generosità del Mio amato Padre. Egli vuole semplicemente reclamare la Sua Creazione intatta, in modo da non perdere uno solo dei Suoi figli.
Non importa chi vi flagella, vi schernisce o vi perseguita, basta che vi ricordiate la punizione che accadrà a tutti coloro che Mi sputano in faccia. Allora, ignorando gli insulti, dovrete pregare con fervore per ciascuna di queste povere anime. Siate generosi di cuore e sarete riempiti di Spirito Santo, in modo che poi lotterete insieme al Mio Esercito Celeste, per salvare il mondo dal male. Dovrete attendere quindi con amore e fiducia, e Io vi concederò grandi benedizioni.
Non dovete mai perdere la speranza per colpa della paura. La paura non deve mai impedirvi di vedere il compito che vi è richiesto, in modo che quando vengo come Re di Misericordia, non una sola anima potrà più dubitare su Chi Io sia e su Cosa Io sia. Radunatevi insieme. Unitevi. Portare tutte le anime tra le Mie braccia Misericordiose. Per aiutarMi a fare questo, dovete recitare questa speciale Crociata di Preghiera per aiutarmi a raccogliere ed unire tutte le anime.
Crociata di Preghiera (128) per raccogliere e unire tutte le anime:
Carissimo Gesù, aiuta noi, i tuoi amati discepoli a raccogliere il mondo tra le Tue Braccia e a presentarTi le anime più bisognose della Tua grande Misericordia.
Concedici, con il dono dello Spirito Santo, di assicurare che la Fiamma della Verità avvolga tutti coloro che si sono separati da Te.
Unisci tutti i peccatori in modo che a ciascuno sia data ogni occasione di perdono.
Dona a tutti noi la forza di rimanere saldi nella Tua Santa Parola, quando vorranno costringerci a rifiutare la Verità, che è stata proclamata al mondo attraverso i Santissimi Vangeli.
Noi rimaniamo in Te, con Te e per Te, in ogni singolo passo di questo nostro viaggio verso la salvezza. 
Amen.
State in pace. Abbiate fiducia in Me. Lasciate tutte le vostre preghiere ai Miei piedi e Io risponderò ad ogni singola richiesta che Mi sarà fatta di salvare ogni anima di cui Mi verrà presentato il nome.

Il vostro Gesù.

19 Novembre 2013 – In quel giorno, Io raccoglierò i Viventi

19 Novembre 2013 – In quel giorno, Io raccoglierò i Viventi

Mia amata figlia prediletta, nelle vite di molti Cristiani, Io sono diventato come un parente imbarazzante che può andar bene di tanto in tanto, ma che va tenuto nascosto in ogni altro momento. È così che molti di coloro che sono nati Cristiani e che si sono allontanati da Me, Mi vedono adesso. Io sono senza importanza, eppure, quando essi sono in difficoltà, Mi invocano involontariamente, perché per loro è un’abitudine.
Perché, perché, non Mi possono accettare? Cosa ha separato l’uomo da Me? Perché i Miei sacri servitori non sono riusciti a condurli a Me? La Mia sofferenza è la stessa oggi di come lo fu durante la Mia Passione e ora quelli che Mi sono rimasti fedeli, presto Mi abbandoneranno. Lo faranno perché cominceranno a riconsiderare la loro comprensione di chi Io sia esattamente, e cosa la Mia Alleanza significhi veramente, tutto ciò a causa delle eresie future.
Ogni omaggio a Me nelle Mie Chiese, sarà presto ridotto a un mero cenno del capo nella Mia direzione. Non faranno più la genuflessione davanti ai Miei Tabernacoli. Essi non si inchineranno più o non si inginocchieranno davanti a Me, né pregheranno davanti al Mio Corpo sulla Croce, perché non sarà la Mia Immagine che saranno invitati a venerare. Io sarò flagellato e schernito. Le Mie Parole saranno trasformate nelle più strane verbosità e la Verità della Mia Morte sulla Croce sarà respinta.
La Mia presenza è ancora sulla Terra in questo momento. Non dovete abbandonarmi, perché se lo fate, la Mia luce si spegnerà e allora verrete inghiottiti dalle tenebre. Solo coloro che rimangono fedeli a Me possono trattenere la Mia Fiamma e quando la luce della Mia Chiesa sulla terra sarà ridotta solo a un debole barlume, allora si farà sentire la chiamata finale venuta dal Cielo. In quel giorno Io raccoglierò i Viventi. Il resto sarà lasciato ai nemici di Dio, ai quali hanno dato la loro fedeltà. Non potranno più provare nessuna gioia dopo questo.

Il vostro Gesù.

18 Novembre 2013 – Vengo solo come un Dio di Misericordia. Non vengo a spaventarvi perché Io amo profondamente ciascuno di voi

18 Novembre 2013 – Vengo solo come un Dio di Misericordia. Non vengo a spaventarvi perché Io amo profondamente ciascuno di voi

Mia amata figlia prediletta, tutti devono prepararsi per essere degni di venire davanti a Me, perché Io verrò come un ladro nella notte e molti non sapranno cosa starà succedendo. Pertanto, è importante che ognuno di voi si confessi  con Me ora.
La Verità della Mia Santissima Parola sarà pronunciata mentre sarà sostituita con versioni distorte dai Miei nemici, i quali saranno audaci nei loro sforzi per ingannarvi. Ora è il momento di concentrarvi sulle vostre anime e lo stato in cui esse si trovano. All’uomo che non crede in Me dico: quando verrò davanti a voi sarete sollevati nel sapere chi sono Io? Verrete con Me? Io vi prenderò e asciugherò le vostre lacrime e vi farò vivere una vita gloriosa, se vi confesserete con Me e Mi chiederete di condurvi nella Mia Misericordia.
All’uomo che crede in Me: sarete in grado di stare davanti a Me senza vergogna? Verrete davanti a Me, sapendo tutto ciò che fate di quello che vi ho insegnato, con un’anima pulita? Non importa. Se Mi dite: “Gesù perdonami, io voglio seguirti”, sarete salvati.
All’uomo che crede in Me, ma che crede di essere perfetto e che  non ha bisogno di confessione: sarete degni di venire davanti a Me? Quando vi mostrerò lo stato della vostra anima, discuterete con Me dicendo che siete degni di venire davanti a Me quando invece non lo siete? Se non potrete accettare il Mio Dono della Misericordia e ammettere le vostre colpe, allora rimarrete separati da Me e Io vi darò una sola ed unica possibilità di avere la grazia.
A tutta l’umanità: vi chiedo di preparare per prima la vostra anima. Dovete risanare ogni parte della vostra anima, prima di essere pronti a stare in piedi integri in Mia presenza durante l’Avvertimento. Se non lo fate, dovrete sopportare una purificazione dolorosa e subire il vostro Purgatorio sulla Terra, prima che sorga il giorno della Mia Seconda Venuta. Vi esorto a dire questa Crociata di Preghiera per le vostre anime e quelle dei vostri cari.
Crociata di Preghiera (127) Per salvare la mia anima e quella dei miei cari:
O Gesù, preparami perché io possa venire davanti a Te senza vergogna. Aiuta me e i miei cari (nominarli qui …) ad essere pronti a confessare tutte le nostre azioni sbagliate, ad ammettere le nostre debolezze, a chiedere perdono di tutti i nostri peccati, a mostrare amore a quelli che abbiamo offeso, a chiedere Misericordia per la nostra salvezza, ad umiliarci davanti a Te, affinché nel Giorno della Grande Illuminazione la mia coscienza e la loro (nominarli qui …), siano limpide e che la mia anima sia inondata dalla Tua Divina Misericordia. Amen.
Ora è il momento di ricordare a voi stessi tutto quello che vi ho insegnato. Ora è il momento di esaminare i Dieci Comandamenti e di chiedervi se avete davvero vissuto la vostra vita di conseguenza.
Siate onesti con voi stessi, perché se non lo siete, in entrambi i casi vi verrà mostrato come Mi abbiate offeso nella vostra vita. Ma lasciate che vi consoli.
Vengo solo come un Dio di Misericordia. Non vengo per spaventarvi, perché Io profondamente amo ciascuno di voi, non importa quello che avete fatto, ma la Mia Pazienza ha un limite. Solo coloro che accettano la gravità dei loro peccati contro Dio possono essere avvolti dalla Mia Divina Misericordia. Quelli che Mi rifiutano avranno poco tempo per riscattare se stessi, perché Io separerò le pecore dai capri. Una parte verrà con Me. L’altra sarà lasciata, e allora il Nuovo Inizio sarà rivelato ad ogni creatura. Solo quelli che Mi amano avranno la Vita Eterna.
Prestate attenzione ora alla Mia Chiamata, perché Io faccio questo per garantire che il maggior numero possibile di voi siano ben preparati prima del Giorno dell’Avvertimento.

Il vostro Gesù.

17 Novembre 2013 – Io vengo a rinnovare la terra, a liberare l’uomo dalla sua miseria, dal dolore e dal peccato.

17 Novembre 2013 – Io vengo a rinnovare la terra, a liberare l’uomo dalla sua miseria, dal dolore e dal peccato.

Mia amata figlia prediletta, voglio che il mondo veda Me, il suo amato Salvatore, il Figlio dell’uomo, in tutta la Sua Gloria, in modo che tutti possano essere attratti nella Mia Divina Misericordia.
Voglio che tutti, soprattutto coloro che non credono in Dio, Mi vedano e corrano subito da Me. Essi sono la Mia prima preoccupazione e Io dico loro questo. Voi non Mi conoscete. Voi non Mi vedete. Voi non volete credere in Me, ma Io vi amo. Io voglio che voi facciate parte del Mio Regno, così potrò elargire su di voi tutti i Doni del Mio Nuovo Paradiso, il Mio Nuovo Mondo, il Mio Nuovo Inizio. Voglio che voi, la vostra famiglia, i vostri parenti e amici siate uniti a Me e all’intera umanità. Dovete aspettare fino al grande evento, il giorno in cui il mondo sarà acceso dai Miei Raggi e resterà fermo per quindici minuti.  Quando vedrete questo e ne sarete testimoni, non dovete avere paura. Sappiate che il Mio Amore è Divino e che il mondo, da quel giorno, cambierà in modo irriconoscibile.
Non cercate di fuggire da Me, perché Io vengo con una buona notizia. Io vengo a rinnovare la terra, per liberare l’uomo dalla sua miseria, dal dolore e dal peccato. Vengo a distruggere tutto il male nel mondo, fornendo a tutti la prova della Mia Esistenza. Quando avrete questa prova, dovrete consentirmi di prepararvi per la Vita Eterna che ho promesso. La vita eterna è una vita in cui vivrete in corpo e anima con Me per sempre. Io vi toglierò dalla vostra miseria ed eliminerò il dolore che dovete sopportare a causa dell’esistenza di Satana, ed egli sarà bandito per l’eternità.
Non Mi respingete, perché Io non voglio perdervi. Io sono la vostra Salvezza. Io sono la Verità. Io sono il vostro amato Gesù Cristo e, finalmente, presto Mi farò conoscere al mondo e specialmente a coloro che non credono in Me.

Il vostro Gesù.

16 Novembre 2013 – Miliardi di persone potranno convertirsi e riconoscere Dio, il Dio Uno e Trino, per la prima volta.

16 Novembre 2013 – Miliardi di persone potranno convertirsi e riconoscere Dio, il Dio Uno e Trino, per la prima volta.

Mia amata figlia prediletta, quando verrò nel mondo per la Mia Divina Misericordia, alla gente sarà data la possibilità di chiedere la Mia Misericordia, perché questa sarà la prima vera confessione a cui molti di loro parteciperanno.
Ognuno, non importa chi sia, sperimenterà questa Mia unica manifestazione, benedetta dall’Autorità di Mio Padre. L’Illuminazione della coscienza porterà con sé molto dolore, perché il dolore che le anime perdute sperimenteranno sarà tale che esse non saranno in grado di sopportarne lo shock. Molti potranno svenire e avere un collasso, sopraffatti dal dolore. Ma si renderanno conto di quanto la loro anima abbia bisogno di essere purificata, prima di essere pronti per entrare nel Mio Eterno Paradiso. Queste persone sapranno poi cosa ci si aspetta da loro ed esse soffriranno facendo penitenza per qualche tempo, dopo il Grande Evento. Molte persone penseranno che stanno sognando. Alcuni penseranno che sia la fine del mondo, ma non lo sarà. Sarà l’Avvertimento Finale, invece, dato agli uomini per aiutarli a riscattarsi davanti a Dio. 
Miliardi si convertiranno e riconosceranno per la prima volta Dio, il Dio Uno e Trino, e saranno grati per la prova che essi avranno avuto circa l’esistenza del loro Creatore. Alcuni semplicemente si ripareranno dalla Mia Luce e questo provocherà loro un dolore incredibile, e si nasconderanno e volteranno le spalle senza un briciolo di rimorso nelle loro anime. Essi negheranno il Mio Intervento. Quindi il resto si rallegrerà, sperimentando i Miei Raggi di Misericordia, perché queste anime saranno così grate nel constatare la Mia Presenza che saranno attratte verso la Mia Luce con facilità e un gran desiderio della Mia Presenza, il che sarà oltre la loro portata, non essendo questo ancora il tempo di aprire le Porte del Mio Nuovo Paradiso. E così, essi dovranno fare penitenza come Miei discepoli, per conto di quelle anime che rifiutano la Mia Mano di Misericordia.
Dopo il Grande Intervento di Dio per dare all’umanità la possibilità di prepararsi alla Mia Seconda Venuta, il mondo si porrà molte domande. Alcuni saranno così cambiati nelle loro anime che dedicheranno molto tempo per aiutare a convertire coloro che vogliono contribuire a salvarsi dall’inganno. Altri avranno grandi rimorsi e ci vorrà del tempo perché comprendano appieno il significato della loro comparsa davanti a Me e si applicheranno con molta attenzione per riconciliarsi con Me.
Allora i nemici di Dio negheranno che l’Avvertimento sia mai avvenuto e imbroglieranno milioni di persone facendo credere che si è trattato di un evento cosmico, quando la luce del sole ha illuminato l’intero pianeta, durante un evento irripetibile causato dal movimento della Terra sul suo asse. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. E mentre essi porteranno avanti tutti questi motivi, negheranno che Dio esiste e allontaneranno molti da Me. Purtroppo, molti non torneranno a Me e solo per l’Intervento di Dio, quando Egli sarà costretto a punire i Suoi nemici per ricondurli alla ragione, potranno essere purificate le loro anime.
Siate grati per questi atti di Misericordia, in quanto senza questo Dono di Dio pochissime persone saranno in grado di attraversare le Porte del Paradiso.

Il vostro Gesù.

15 Novembre 2013 – Starete davanti a Me da soli, senza nessuno accanto a voi

15 Novembre 2013 – Starete davanti a Me da soli, senza nessuno accanto a voi

Mia amata figlia prediletta, per l’Autorità di Mio Padre, Dio l’Altissimo, desidero informare tutti coloro che soffrono nel Mio Nome, che il tempo in cui l’Avvertimento avrà luogo è vicino.
Quelli di voi che hanno avuto conoscenza di questo, il Mio Grande Giorno della Misericordia, vedranno i segni a breve. Dovete confessare i vostri peccati davanti a Me, in modo da essere adeguatamente preparati per questo evento che scuoterà il mondo.
Farò questo presto, in modo da poter salvare quelle persone che hanno tagliato il cordone ombelicale che li lega a Me, prima che sia troppo tardi. Dovete aver fiducia in Me e raccogliervi in preghiera, in modo che le anime nelle tenebre non periscano prima che Io conceda loro l’immunità per i loro peccati. Guardate ora nei vostri cuori e nelle vostre anime e vedeteli come Io vedo voi. Cosa vedete? Sarete capaci di stare davanti a Me e dire: “Gesù, io faccio tutto quello che desideri da me per vivere la vita che Tu ti aspetti da me” ? Direte: “Gesù, io Ti ho offeso perché non riesco a farne a meno, quindi per favore abbi Misericordia della mia anima” ? O direte: “Gesù ho peccato, ma solo perché dovevo difendermi”?
Starete davanti a Me da soli, senza nessuno accanto a voi. Io vi mostrerò la vostra anima. Vedrete ogni macchia su di essa. Rivivrete i vostri peccati e allora Io vi darò il tempo per chiederMi di mostrarvi la Mia Misericordia. Non perché voi abbiate diritto alla Mia Misericordia, ma solo perché Io ho ​​deciso di darvi questo Dono.
Il Mio Giorno sta per sorgere in modo imprevisto, attraverso i segni che vi verranno mostrati in anticipo.
Ho passato tre anni cercando di aprirvi gli occhi alla Verità. Alcuni di voi l’hanno accettata. Altri Me l’hanno ributtata in faccia. Ora è il momento della Mia Divina Misericordia e solo a coloro che Mi aprono il cuore e che Mi accettano, verrà data la possibilità di redimersi.
Siate grati per il Mio Amore incondizionato.

Il vostro Gesù.

14 Novembre 2013 – La loro fede sarà messa a una tale prova come mai prima

14 Novembre 2013 – La loro fede sarà messa a una tale prova come mai prima

Mia amata figlia prediletta, la Luce di Dio risplende su di tutti i Suoi figli che sono in unione con Me, Gesù Cristo, in questo momento. Tutti quei Cristiani nel mondo che vivono della Mia Parola, che mangiano il Mio Corpo e bevono il Mio Sangue, sperimenteranno una sofferenza spirituale come nessun altro, a causa della loro fede in Me. Mi riferisco a tutti i Cristiani che vivono della Verità, che si comportano come ho insegnato loro e che seguono i Miei Insegnamenti Parola per Parola.
Tutti loro, compresi quelli che non hanno mai sentito parlare di questi Miei Messaggi per il mondo, capiranno presto cosa vuol dire vivere in Me e con Me. La loro fede sarà messa a una tale prova come mai prima e purtroppo, molti non saranno in grado di resistere alle pressioni che dovranno affrontare, a causa dell’odio di cui saranno oggetto. Faranno di tutto per rimanere fedeli ai Santi Vangeli, ma facendo così si attireranno un odio terribile e saranno chiamati bugiardi. Non passerà molto tempo prima che tutti i Cristiani che senza paura proclamano la Mia Parola, saranno accusati di essere teppisti di estrema destra, mentre i veri colpevoli saranno quelli che lanciano loro gli insulti.
Esorto tutti voi a rimanere in silenzio e a non rispondere ai prepotenti che cercano di distruggere la vostra fede e il vostro amore per Me. Coloro che sputano veleno e urlano contro di voi hanno bisogno delle vostre preghiere e del vostro perdono. Pregando per queste anime, distruggerete l’influenza di Satana e lui troverà difficile sfogare la sua rabbia contro di voi.
Pregate, pregate, pregate per tutti coloro che saranno utilizzati come pedine nell’aspra lotta per smantellare la Mia Chiesa sulla Terra. Per favore, recitate questa Crociata di preghiera per resistere alla persecuzione religiosa.
Crociata di Preghiera (126) Per resistere alla persecuzione religiosa:
Caro Gesù, aiutami a resistere a qualsiasi tipo di persecuzione nel Tuo Santo Nome.
Aiuta coloro che cadono in errore, nella convinzione di testimoniare le Tue Opere.
Apri gli occhi di tutti coloro che potrebbero essere tentati di distruggere gli altri, attraverso atti, azioni o gesti malvagi.
Proteggimi contro i nemici di Dio, che arriveranno fino a cercare di mettere a tacere la Tua Parola e che cercheranno di eliminarTi.
Aiutami a perdonare chi Ti tradisce e dammi la grazia di rimanere saldo nel mio amore per Te.
Aiutami a vivere la Verità che ci hai insegnato e a rimanere sotto la Tua protezione per sempre. 
Amen.
Andate, voi tutti che veramente Mi amate e seguite tutto quello che vi ho insegnato. Amatevi gli uni gli altri come Io vi ho detto. Non mostrate mai odio per gli altri. Pregate invece per quelli che vi perseguitano. Mostrate amore quando vi mostrano odio, perché questa sarà la vostra arma contro il potere del male.

Il vostro Gesù.

12 Novembre 2013 - Il primo segno sarà che la Terra girerà più velocemente. Il secondo segno riguarda il sole, che si staglierà più grande, più luminoso e comincerà a girare

12 Novembre 2013 - Il primo segno sarà che la Terra girerà più velocemente. Il secondo segno riguarda il sole, che si staglierà più grande, più luminoso e comincerà a girare

Mia amata figlia prediletta, mentre il Mio Tempo si avvicina, molti saranno addormentati, ma coloro che hanno la grazia di avere gli occhi aperti alla Mia Luce, riconosceranno i segni. Essi riceveranno anche le benedizioni per prepararsi, e solo coloro che si stringeranno a Me saranno in grado di sopportare i cambiamenti.
Più si avvicina il Giorno della Mia Grande Venuta, più le persone che dicono di amare Dio si allontaneranno da Me. Anche coloro che dicono di essere santi e si esaltano all’interno della gerarchia della Mia Chiesa sulla terra, non saranno capaci di vedere la Verità. Essi non vedranno la Verità, perché saranno troppo impegnati a partecipare a discussioni e cerimonie che Mi offenderanno.
Il primo segno sarà che la Terra girerà più velocemente. Il secondo segno riguarda il sole, che si staglierà più grande, più luminoso e comincerà a girare. Accanto ad esso si vedrà un secondo sole. Poi il clima farà tremare il mondo e i cambiamenti comporteranno la distruzione di molte parti della Terra. Queste punizioni,  e ce ne saranno molte, spoglieranno l’umanità della sua arroganza, in modo che le anime imploreranno la Misericordia di Dio. Nient’altro potrà scuotere i cuori di pietra di coloro che hanno escluso l’Amore di Dio dalla loro vita.
Il peccato dell’umanità aumenterà rapidamente e il peccato di idolatria avvolgerà tre volte tanto la Terra. Il paganesimo, ammantato come una monarchia reale, si insinuerà nella Mia Chiesa sulla Terra. Quando i pagani abbracceranno la Mia Chiesa, non sarà per adorare Dio. Quando i pagani, gli atei e gli altri non credenti, che apparentemente rifiutano l’esistenza di Dio, abbracceranno la Mia Chiesa, non sarà davanti a Me, Gesù Cristo, che piegheranno il loro ginocchio. Quando la Mia Chiesa dichiarerà che accoglie tutti, non lasciatevi ingannare. Questo non significherà che i pagani sono accolti nella Mia Chiesa, in modo che possano inchinarsi davanti al Mio Tabernacolo. No, sarà l’esposizione davanti a Me dell’idolatria, causata dal peccato di orgoglio, a profanare il Santo e Sacro Tabernacolo. Essi posizioneranno simboli pagani sui Miei altari e chiederanno alle congregazioni ingenue di inchinarsi ed accettare i loro membri come fratelli e sorelle, con grazia e generosità. Tutto sarà fatto per negare la Verità, in modo da accogliere i falsi fedeli che calpesteranno i Miei Altari. Poi, la mano di Dio cadrà.
Le guerre si diffonderanno; terremoti scuoteranno i quattro angoli della Terra e la carestia afferrerà l’umanità e ogni gesto malvagio e insulto fatto davanti a Dio si tradurranno in un terribile castigo. Quando coloro che accettano la Mia Misericordia guideranno la Mia Chiesa, ogni demone maledirà questi figli di Dio. Per proteggerli, Dio interverrà e guai a chi sputerà in faccia al suo Creatore.
Il tempo è giunto. Coloro che Mi maledicono soffriranno. Coloro che mi seguiranno, sopravvivranno a questa persecuzione, fino al giorno in cui verrò a raccoglierli tra le Mie Braccia Misericordiose. E allora, solo coloro che rimangono perché hanno rifiutato la Mia Mano di Misericordia, saranno abbandonati alla bestia che idolatrano e per la quale hanno cercato il piacere.
Moltissime persone Mi rifiuteranno, fino alla fine. Due terzi Mi sputeranno addosso, combatteranno il Mio intervento e Mi urleranno ogni genere di oscenità. Mentre il Giorno si avvicina sempre di più, l’odio contro di Me sarà testimoniato perché tutti lo vedano. Anche coloro che danno al mondo l’impressione che onorano Dio, Mi malediranno tranquillamente.
Il Giorno in cui l’inganno della bestia sarà mostrato agli occhi di tutti, sarà una giornata che nessuno dimenticherà. Perché quel giorno, quando il mondo vedrà l’impostore, l’anticristo, salire con la Mia Corona sulla sua testa, vestito con gli abiti di colore rosso, sarà il giorno in cui il fuoco si riverserà dalla sua bocca. Allora l’orrore finalmente sarà completamente rivelato, il fuoco lo avvolgerà e lui e tutti coloro che gli avranno dato la loro fedeltà, verranno gettati nell’abisso. E poi Io verrò, come vi ho detto. Io risusciterò la Mia Chiesa e radunerò il mondo in unione con la Santa Volontà del Padre Mio e la pace, finalmente, regnerà.
Tutto quello che ho detto è vero. Tutto ciò che accadrà, accadrà come vi ho detto. Accadrà presto, perché nonostante la Mia Collera, che è causata dall’ipocrisia e dall’ingratitudine degli uomini, Io vengo solo per mettere finalmente fine a questa sofferenza. Io vengo per salvare tutti i peccatori, ma molti non vorranno essere salvati.
Siate forti, Miei cari discepoli, perché Io proteggerò tutti i peccatori che accettano la Mia Mano di Misericordia durante l’Avvertimento. Così tutti i figli di Dio, credenti e non credenti, saranno inclusi in questo grande intervento del Cielo. Ma dopo questo tempo, l’Angelo di Dio dividerà i buoni dai cattivi. Il tempo stringe.

Il vostro Gesù.

12 Novembre 2013 - Le punizioni di Mio Padre sono iniziate e il mondo sarà testimone di molte più catastrofi ecologiche

12 Novembre 2013 - Le punizioni di Mio Padre sono iniziate e il mondo sarà testimone di molte più catastrofi ecologiche

Mia amata figlia prediletta, è un errore credere che Dio non avrebbe inflitto la Sua Giustizia al mondo in questo momento. Le punizioni di Mio Padre sono cominciate e il mondo sarà testimone di molte più catastrofi ecologiche, poiché la purificazione della Terra ha avuto inizio.
I preparativi sono in corso e presto i nemici di Dio saranno eliminati e puniti, perché non si volteranno mai per chiedere la Mia Misericordia. La Collera di Mio Padre è grande, e guai a coloro che sfidano la Parola di Dio, perché saranno abbattuti e calpestati quando le operazioni finali della purificazione della Terra si scontreranno con l’infestazione del maligno, tutti allo stesso tempo.
Quando vedrete gli elementi della natura reagire violentemente, saprete che la Mano della Giustizia ha colpito. L’orgoglio dell’uomo, la sua auto-ossessione e la sua fiducia nella sua conoscenza erronea delle questioni spirituali, hanno attirato sulla razza umana il versamento del fuoco dalle quattro coppe nei quattro angoli della Terra.
Voi avete ignorato gli avvertimenti e così la battaglia per distruggere il peccato è iniziata in pieno.

Gesù Cristo, il Figlio dell’Uomo

10 Novembre 2013 – La Madre della Salvezza: otterrete la salvezza solo attraverso la riconciliazione con Dio

10 Novembre 2013 – La Madre della Salvezza: otterrete la salvezza solo attraverso la riconciliazione con Dio

Mia cara bambina, il mio ruolo come Madre della Salvezza è di ricordare tutto ciò che vi ho detto nel corso dei secoli. Amatevi come mio Figlio vi ama. Mostrate compassione per tutti e soprattutto per coloro che vi perseguitano. Ascoltate ciò che ho rivelato ai veggenti di La Salette e di Fatima e studiateli nel dettaglio. Molto poco di quello che vi ho insegnato è stato eseguito. I miei avvertimenti sono stati respinti e le conseguenze di ignorare ciò che vi è stato detto stanno per diventare realtà.
Quando il Cielo rivela messaggi all’umanità, è come comunicare ad una grande fortezza di pietra. Alcune delle mie rivelazioni sono riuscite a filtrare e sono state seguite. Molte sono state semplicemente scartate da uomini di poca fede, e la fortezza è diventata impenetrabile all’intervento del Cielo, donatovi per aumentare la vostra fede e per conservarvi al sicuro tra le braccia di Dio.
Il mio ruolo di Corredentrice significa che il mio potere contro il demonio è stato rafforzato, in un modo che non mi era mai stato concesso prima da Dio. Ora giunge il momento in cui ogni devozione per me sarà accuratamente respinta dai nemici di mio Figlio. Quando la venerazione per me è frettolosa e quando la mia richiesta di proteggere i paesi dal comunismo è deformata, allora i miei desideri non sono stati esauditi. Io, da ora in poi, diventerò una rarità nel patrocinio ufficiale normalmente offerto da me, la Madre di Dio, nelle Chiese di mio Figlio sulla terra.  Il mio potere contro la bestia sarà annullato dalla rimozione della mia immagine, del mio Santo Rosario e delle mie altre devozioni da molte chiese cattoliche.
In seguito, i templi di Dio rimuoveranno ogni traccia di mio Figlio, Gesù Cristo, in preparazione dell’arrivo della bestia che verrà a sedersi sul trono del più alto tempio di Dio.  Poi, il vero significato della riconciliazione con Gesù Cristo sarà modificato, quando diranno che non è più necessario chiedere a Dio di perdonarvi per i vostri peccati, se conducete una vita onesta. La gente inizierà a credere nelle proprie opinioni in merito a ciò che li rende buoni agli occhi del Signore. Ma non dovete mai dimenticare che la salvezza, un Dono accordato ad ogni singolo peccatore del mondo, non potrà mai essere concessa ai peccatori a meno che non chiedano prima a Dio di perdonarli. Questo è il nocciolo dell’Alleanza che è stata conquistata per la razza umana grazie alla morte di mio Figlio sulla Croce. Gesù Cristo ha ottenuto per il mondo la salvezza dal peccato e il Dono della Vita Eterna. Per ricevere questo Dono dovete chiedere a Dio di perdonarvi per i vostri peccati.
Avrete la salvezza solo attraverso la riconciliazione con Dio.

La vostra amata Madre,
Madre della Salvezza.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter