10 Novembre 2013 – Dio Padre: Nessuna valutazione scientifica avrà senso quando si vedranno due soli

10 Novembre 2013 – Dio Padre: Nessuna valutazione scientifica avrà senso quando si vedranno due soli

Mia carissima figlia, è Mio desiderio riunire tutti i Miei figli, molto presto, perché siano testimoni della Mia Promessa. Il Mio grande Dono arriverà nel mezzo della terribile persecuzione spirituale, quando sarà negato tutto ciò che Io Sono. Nuovi dei, nessuno dei quali esiste, saranno presentati al mondo. Coperti con una facciata scintillante, saranno progettati per impedire ogni credenza nella Mia Esistenza. Tutto di questa eresia tenterà di spegnere la Luce di Dio.
Ben presto le stelle non risplenderanno più con la loro grande intensità. Presto, nuovi segni imprevisti, che sfideranno ogni comprensione umana della scienza, saranno mostrati da Me a un mondo incredulo, quando sarà rivelato l’inizio del Mio Intervento. Nessuna valutazione scientifica avrà senso quando si vedranno due soli. Nessuna definizione, da una limitata conoscenza dell’uomo, avrà senso. Eppure, prenderanno ogni segno dato al mondo dal cielo, e diranno che esiste un’altra vita umana nell’universo.
Io sono il creatore di tutta la vita. Ho creato l’uomo. Ho creato il mondo. Non negatelo, altrimenti voi starete seguendo una falsa dottrina. Cercheranno di spiegare ogni intervento del Cielo, e ce ne saranno molti.  Quando vedrete questi segni, sappiate che il giorno della Seconda Venuta è vicino.
Vi chiedo, cari figli, di non negarmi o negare la Mia Promessa di portare al mondo la pace e la riconciliazione finale, che saranno vostre, se le accetterete nei Miei Termini e non secondo i vostri. La Mia Volontà sta per essere realizzata, finalmente. Per prepararvi, presenterò al mondo molti miracoli nel cielo, nell’universo e nel sistema planetario. Quando sarete testimoni di questi eventi, io voglio che voi siate felici, perché allora saprete che Io sto annunciando il ritorno di Mio Figlio per completare la Sua Promessa di salvezza eterna.
Asciugate le lacrime dai vostri occhi. So quanto saranno difficili le prove. Mi riferisco a tutti i Miei figli, credenti e non credenti, come pure a coloro che sono colpevoli di terribili peccati:  nessuno di voi sarà escluso. Quando vi riconcilierete con Mio Figlio, entrerete a far parte di Lui e regnerete con Lui in Paradiso, per sempre.

Il vostro amato Padre.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter