18 Settembre 2013 – Alla Mia Seconda Venuta, Io giudicherò ogni persona che rimane in vita sulla Terra in quel momento, in base a quello che ha fatto per la Gloria di Dio

18 Settembre 2013 – Alla Mia Seconda Venuta, Io giudicherò ogni persona che rimane in vita sulla Terra in quel momento, in base a quello che ha fatto per la Gloria di Dio

Mia amata figlia prediletta, quando dissi che sarei venuto a giudicare i vivi e i morti, volevo dire proprio questo. Il Primo Giudizio deve essere adempiuto e con questo, voglio dire che alla Mia Seconda Venuta Io giudicherò ogni persona che rimane in vita sulla Terra in quel momento, in base a ciò che ha fatto per la Gloria di Dio. Il Mio giudizio sarà severo, perché la Mia Misericordia, a quel punto, sarà già stata riversata sopra la terra.
Quelli tra voi che rimangono ribelli fino alla fine, rifiutandoMi – anche se vi sarà stata fatta conoscere la Verità – sarete respinti da Me. Voi non accetterete mai la Mia Misericordia, non conta quanto Io implori per la vostra salvezza. Il vostro rifiuto ed il vostro odio per Me vi porteranno sofferenza eterna ed Io verserò lacrime amare e dolorose per voi. O, come bramerete le comodità della Terra, anche se avete sprecato il vostro tempo nell’empia ricerca di piaceri peccaminosi e del potere e dove avete perseguitato altri. La Terra sembrerà come un lungo paradiso perduto quando griderete il Mio aiuto nelle profondità delle tenebre.
Quelli tra di voi che Mi amano, ma le cui anime sono state danneggiate dal peccato, non devono avere paura perché Io vi divorerò con la Mia Misericordia, quando Me la chiederete. Tutti i peccatori saranno salvati una volta che si saranno riscattati ai Miei Occhi, non importa quanto siano gravi i loro peccati.
I viventi che sono nel Mio Favore verranno sollevati nel Mio Glorioso Paradiso. Essi comprendono ogni peccatore, ogni credo, ogni razza, che hanno invocato Me, il loro Salvatore, il Figlio dell’Uomo, e tutti coloro che Mi chiedono di salvarli.
Farò risorgere i morti: coloro che sono stati purificati nelle profondità del Purgatorio, così come coloro che attendono, pazientemente, in Paradiso l’arrivo di questo Grande Giorno.  Il resto verrà bandito.
Il vostro tempo sulla Terra è stato deciso dal Padre Mio e questo giorno è a Me ancora sconosciuto ma vi dico questo. Voi, di questa generazione, sarete riuniti e presi nel Mio Nuovo Paradiso quando Cielo e Terra diventeranno una cosa sola. Vi è stato dato il tempo per prepararvi, così usatelo per buona misura, visto che potete avere la vita eterna e condividerla con i vostri cari.  Io ora vi chiedo di consacrare a Me ogni persona amata, la vostra famiglia, i vostri amici e le vostre nazioni, in modo che possa ricoprirli con la Protezione del Mio Preziosissimo Sangue.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter