25 Luglio 2013 – Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà.

25 Luglio 2013 – Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà.

Mia amata figlia prediletta, la Mano del Padre Mio interviene oggi nel mondo in punizione per il peccato dell’uomo. Il peccato è aumentato nel mondo, perché l’uomo non distingue più tra giusto e sbagliato. Non si può sfuggire alla Collera di Mio Padre, quando le vostre nazioni applaudono al peccato malvagio attraverso le loro leggi.
Queste punizioni saranno presto testimoniate in tutto il mondo. Anche se causeranno paura, non sono nulla in confronto al Grande Castigo che verrà. L’uomo è testardo. Egli rifiuta l’aiuto quando gli è offerto da Dio. L’umanità ha scelto di rifiutare Dio e ognuno di voi ha sofferto a causa dei pagani in mezzo a voi.
La Mia Chiamata dal Cielo giunge per salvare tutte le anime in prima istanza, ma è anche in questo modo che potrò aiutarvi a mitigare le punizioni che si abbatteranno sulla razza umana. Quanto è grande la Mia Misericordia. Quanto è grande la Mia Pazienza, ma coloro che rifiutano i Miei Insegnamenti e che si chiudono a Mio Padre, il loro Creatore, presto ne conosceranno le conseguenze.
Io chiamo tutte le religioni e vi invito a pregare per ottenere clemenza, che voi accettiate o no questi Messaggi. Le preghiere sono necessarie per mitigare le catastrofi, che sono già iniziate. Pregate, pregate, pregate per la vostra vita e per la salvezza delle vostre anime.

Il vostro Gesù.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter