22 Aprile 2013 – La Madre di Dio: per diventare degni del Suo Regno, essi devono spogliarsi dalle influenze mondane.

22 Aprile 2013 – La Madre di Dio: per diventare degni del Suo Regno, essi devono spogliarsi dalle influenze mondane.

Figlia mia, affinché i figli di Dio siano salvati, essi devono seguire la Via di mio Figlio. Per diventare degni del Suo Regno, essi devono accettare di spogliarsi dalle influenze mondane che li separano da Dio.
Coloro che si rivolgono a Mio Figlio, appena comprenderanno la Verità vedranno accadere una serie di cambiamenti nelle loro vite. Coloro che non lo conoscono e che aprono i loro cuori a Lui per la prima volta, piangeranno. Queste lacrime saranno versate a causa dell’amore che Egli infonderà nei loro cuori ed essi ne saranno travolti. Queste sono lacrime di conversione. I loro cuori e le loro anime saranno ricolme di un amore che non hanno mai conosciuto prima. Questo è l’Amore di Dio ed è un Dono del Cielo.
Poco dopo, pieni della Luce di Dio, essi attireranno le tenebre del maligno che cerca le anime che sono piene di questa Luce. Questo succede quando soffrono per mano degli altri, che vengono utilizzati dal maligno per attaccare la loro fede e la loro fedeltà a Dio.
Coloro che hanno un amore semplice per mio Figlio, vuoto di tutta l’arroganza e l’orgoglio umani – che non soccombono alle pressioni di coloro che denunciano mio Figlio – soffriranno proprio come Egli soffrì.  Essi sentiranno dolore quando saranno testimoni del peccato, poiché proveranno lo stesso dolore di Mio Figlio. Essi cadranno e inciamperanno, proprio come Mio Figlio sulla strada del Calvario. Per tutto il tempo della loro vita, sentiranno il dolore della sofferenza di Mio Figlio. Questo dolore li accompagnerà fino a quando la purificazione finale del mondo non sarà completa.
Non pensate mai che questa fedeltà a Mio Figlio sia per sempre venata di dolore, perché essa porta anche una gioia, una pace e una speranza, che assicurano la vita eterna. Non lasciate mai che il vostro amore per Mio Figlio vi separi da tutti gli altri figli di Dio. È necessario invece che entriate in contatto con tutti, soprattutto con coloro che non hanno mai aperto il loro cuore a Mio Figlio. Essi hanno bisogno del vostro aiuto. Attraverso il dono della conversione, voi avete ricevuto le Grazie necessarie per condurre queste anime a Mio Figlio. Dovete farlo con l’accettazione del dolore che dovete sopportare, come un soldato di Cristo, e con le vostre preghiere e sacrifici per gli altri.

La vostra amata Madre,
Madre della Salvezza.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter