15 Aprile 2013 – Molti non saranno abbastanza forti per combattere contro l’aborto, l’eutanasia e il matrimonio dello stesso sesso

15 Aprile 2013 – Molti non saranno abbastanza forti per combattere contro l’aborto, l’eutanasia e il matrimonio dello stesso sesso

Mia amata figlia prediletta, i nemici di Dio ora alzeranno in gran numero, in ogni nazione, per denunciare le leggi di Dio.
Ci saranno molte nuove leggi introdotte in ogni paese e in ogni chiesa. La maggior parte delle leggi sarà contro gli Insegnamenti stabiliti nella Sacra Bibbia. Ogni genere di peccato sarà approvato per legge e il buio della bestia coprirà il mondo. Coloro che si opporranno a queste leggi saranno liquidati come eccentrici e demonizzati. Le loro voci saranno soffocate da coloro che abbracciano il secolarismo come se si trattasse di un’autentica religione. Useranno ogni argomento intellettuale per far rispettare le loro leggi infami e ne sedurranno molti, perché useranno i diritti umani come strumento per controllare gli altri.
Molti non saranno abbastanza forti per combattere contro l’aborto, l’eutanasia e il matrimonio dello stesso sesso. Poi, proprio quando le leggi staranno per essere promulgate, la Chiesa Cattolica annuncerà la riforma per riconoscere tutti i diritti umani e tutte le religioni. Questo sarà seguito da una terribile divisione fra coloro che sono benedetti con il dono del discernimento, dato loro dallo Spirito Santo, e quelli il cui unico desiderio è l’amore egoistico e il rifiuto di Dio. Essi vedono Dio e Miei Insegnamenti come un ostacolo per poter vivere quello che credono sia uno stile di vita libero.
La potente organizzazione elitaria globale, che si è infiltrata in ogni angolo del mondo, pianificherà nuove leggi della Chiesa e un complotto per rovesciarne i capi, mentre allo stesso tempo, elaborerà le guerre, che porteranno la distruzione. Sono così orgogliosi e tale è la misura della loro fedeltà all’adulazione di Satana che credono di essere indispensabili. Quanto dovranno soffrire per le loro cattive azioni! Proprio quando penseranno di poter controllare gli altri e infliggere i loro subdoli piani al prossimo, saranno colpiti dalla mano del Padre Mio. Ad essi sarà concesso solo un certo tempo per voltarsi indietro. Dopo, si attaccheranno l’uno contro l’altro e si distruggeranno a vicenda. Tale sará il livello della loro sofferenza che perfino verso la fine che non sarà sufficiente per far vedere loro quello che li aspetta se dovessero continuare ad essere legati al maligno.
Molte persone, non di Dio, si accorgeranno poco di questi eventi in un primo momento. Sarà solo quando la loro libertà sarà limitata che si rivolteranno apertamente contro le ingiustizie all’interno delle loro nazioni. Essi poi si renderanno conto dell’orrore che verrà creato perché la Luce di Dio sarà stata spenta.
Al suo posto ci sarà il buio, il vuoto, la fame e la mancanza di amore. Solo allora l’uomo invocherà la Misericordia di Dio. Io sarò lì in attesa per dare loro conforto e salvare le loro povere anime spaventate.

 Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter