25 Marzo 2013 – Il più grande orrore cui assistii nel Mio Tempo nell’Orto degli Ulivi fu la piaga del peccato nei tempi della fine.

25 Marzo 2013 – Il più grande orrore cui assistii nel Mio Tempo nell’Orto degli Ulivi fu la piaga del peccato nei tempi della fine.

Mia amata figlia prediletta, il più grande orrore cui ho assistito nel Mio Tempo nell’Orto degli Ulivi fu la piaga del peccato nel tempo della fine. Durante la visione mostratami da Satana, vidi il distacco dell’uomo mortale dalle Leggi di Dio. Egli, il maligno, Mi mostrò immagini terribili; Mi tentava con ogni mezzo per farmi allontanare dalla Volontà del Padre Mio. Voleva tormentarmi, e così Mi mostrò il potere che avrebbe ancora avuto nonostante la Mia Morte sulla Croce.
Mi mostrò la distruzione finale della Mia Chiesa sulla terra, la presa di potere al suo interno delle sette massoniche, l’immoralità dell’uomo, la mancanza di vergogna da parte dei figli di Dio, impegnati nei vili peccati della carne, l’omicidio degli innocenti e il cadere nell’errore da parte di quelli che professano di parlare nel Mio Nome.
Satana è così potente che insinuò dubbi nelle Mia Mente sul fatto che Io fossi il Figlio dell’Uomo. Io, nella Mia Divinità, non potevo soccombere al peccato, ma vi dico questo affinché l’umanità capisca come il male possa tentare di farvi allontanare da Me.
Satana non presenta il male nei modi più ovvi. Egli invece maschera il male come bene. Egli è astuto e può ingannare anche il più santo di voi nel farvi credere che una menzogna sia la Verità.
Quando le persone si allontanano dai Miei Insegnamenti, abbracciano il peccato volentieri e con avidità nel loro cuore. Senza guida, essi si allontanano sempre più dalla Grazia. Se il Mio Nome venisse cancellato dalla faccia della terra, l’uomo non sarebbe più in grado di trovare Dio.
Non ha importanza quale religione voi seguiate, poiché la vostra unica via a Dio passa attraverso di Me, il Suo unico Figlio. Grazie alla Mia Morte sulla Croce Io vi ho salvato dal fuoco dell’Inferno, compresi ogni uomo, donna e bambino viventi nel mondo di oggi. Se non accettate questo, allora non è possibile oltrepassare le Porte del Paradiso. Solo attraverso il Figlio potete essere presentati al Padre. Rifiutate Me, Gesù Cristo, e rifiutate la vostra salvezza.
Quanto poco avete imparato a conoscere il peccato e il modo in cui esso vi separa da Dio. La diffusione del peccato non è mai stata così straripante da quando Dio ha creato il mondo. Voi, peccatori, avete raggiunto nuove profondità che mi fanno ribrezzo. Avete esposto anche i più piccoli, che sono stati affidati alle vostre cure, a comportarsi come demoni. Vi mancano la carità, l’amore e la compassione per gli altri, e tuttavia molti di voi mostrano i loro atti di fede affinché il mondo li veda e li ammiri. Proprio come i Farisei dettavano le leggi di Dio, ma non le mettevano in pratica, né mostrarono umiltà, così anche quelli di voi che dicono di venire nel Mio Nome cadono nel peccato di orgoglio.
Avete ancora bisogno di conoscere tante cose riguardo la Mia Voce e i Miei Insegnamenti, che cadono sempre nelle orecchie di un sordo. Infine ci sono coloro che passano tutto il loro tempo proclamando la loro conoscenza di Dio, dicono di conoscere le profezie che devono ancora essere rivelate, ma non sanno nulla. Se non fosse per la Mia Grande Misericordia voi non sareste idonei ad entrare nel Mio Regno
È giunto il momento per tutti coloro che pretendono di guidare i figli di Dio nelle Vie del Signore, di implorare Me, Gesù Cristo, per ottenere il Dono dell’Umiltà. È tempo per voi di ascoltare la Verità, come vi è stata data, poiché non avete molto tempo per riscattare voi stessi ai Miei Occhi.

Il vostro Gesù.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter