14 Marzo 2013 – Questo gesto nefando, durante la Settimana Santa, sarà visto da coloro che tengono gli occhi aperti

14 Marzo 2013 – Questo gesto nefando, durante la Settimana Santa, sarà visto da coloro che tengono gli occhi aperti

Mia amata Figlia prediletta, che sofferenza viene vissuta dai Miei amati servitori sacri, vicini al Mio Cuore, che conoscono la Verità e che devono testimoniare l’abominio nella Mia Chiesa sulla terra.
Ci sarà un insulto particolare, che sarà inflitto al Mio Santo Nome, nel tentativo di dissacrare Me, durante la Settimana Santa. Questo gesto nefando, durante la Settimana Santa, sarà visto da coloro che tengono gli occhi aperti e questo sarà uno dei segni con cui capirete che l’impostore, che siede sul trono nella Mia Chiesa sulla terra, non viene da Me.
Seguaci Miei, dovete sapere che le profezie date al mondo – avvertimento del tempo in cui il potere dentro la Mia Chiesa sarà preso da coloro che sono fedeli alla bestia – sono su di voi. Il tempo è ora.
Ricordate che quelli che mostrano altezzosamente il distintivo dell’umiltà sono colpevoli di orgoglio. L’orgoglio è un peccato.
Quelli che dicono che la Mia Chiesa deve rinnovare la propria immagine, aggiornare la sua dottrina e che dicono che, modernizzandola , questa sarà accettata da più persone, sappiano questo.
Quelli tra voi che dicono di seguire i Miei Insegnamenti, ma che vogliono leggi modificate per condonare gli atti che sono peccati ai Miei occhi, escano subito dalla Mia Chiesa. Voi non siete Miei. Mi avete girato le spalle e non siete degni di entrare nella Mia Casa. Eppure, questo è ciò che accadrà. Voi e tutti quelli che chiedono cambiamenti, che sono abbracciati dal mondo secolare, sarete soddisfatti, poiché il falso profeta vi sedurrà in suo favore e applaudirete ogni momento del suo regno di breve durata. Ma, non sarò Io, Gesù Cristo, Colui che seguirete. Starete seguendo una falsa dottrina, non di Dio.
Così tanti abbracceranno il regno del falso profeta e Mi spingeranno di lato con la gioia nei loro cuori. Poi, quando gli errori dei suoi modi diverranno evidenti, i Miei poveri servi sacri non sapranno dove girarsi. La loro afflizione muterà in paura e la paura si trasformerà in disperazione. Essi non sapranno di chi fidarsi, ma devono capire questo.Il Mio Corpo, la Mia Chiesa, può essere flagellata e dissacrata, ma il Mio Spirito non potrà mai essere toccato, poiché non potrà mai morire.
A quelli di voi che rifiutano la Mia Parola ora, e la Verità che vi viene data come Dono speciale dal Cielo, vi benedico. Io continuerò a versare le Mie grazie su di voi fino a quando non ritornerete da Me. Non Mi arrenderò, finché potrò salvare le vostre anime desolate.
La Mia Chiesa, dove i Miei Insegnamenti e i Miei Sacramenti rimangono intatti, vivrà e non potrà mai morire. Non ha bisogno di mattoni e malta per sopravvivere, perché sono Io, Gesù Cristo, il Cui Corpo è la Chiesa. Voi, Miei fedeli e amati sacerdoti, servi sacri e seguaci, siete parte di Me. Siete uniti al Mio Corpo per formare la Mia Chiesa sulla terra. Quindi dovete imparare a essere forti, coraggiosi e fedeli alla Mia Santa Parola, non importa quali argomenti vi siano presentati al contrario.
Il tempo in cui lo scisma sarà messo a nudo è vicino, e già un disagio terribile è sentita a Roma. Quando lo Spirito Santo si scontra con lo spirito del male, una linea li divide a metà così che emergono due lati. La grande frattura scenderà rapidamente. Poi, molti di coloro che sono stati ingannati dal bugiardo torneranno di corsa tra le Mie Sacre Braccia per avere protezione.
Io vi guido in questi tempi dolorosi e chiedo che tutti voi Mi consegnate le vostre lacrime, ed Io vi consolerò nello spirito.
Io vi benedico. Vi porto la pace del cuore. Vi proteggo.

Il vostro amato Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter