17 Febbraio 2013 - Il falso profeta occuperà ora la Sede di Roma.

17 Febbraio 2013 - Il falso profeta occuperà ora la Sede di Roma.

Mia amata figlia prediletta, lo scisma all’interno della Chiesa Cattolica, come preannunciato, sta per essere mostrato perché tutto il mondo lo veda. La partenza del Mio dilettissimo Santo Vicario, Papa Benedetto XVI, segna l’inizio della fine. Tramite te, Mio profeta eletto, negli ultimi due anni ho provato a preparare la Mia Chiesa sulla terra per questo triste evento.
L’élite massonica ha preso il controllo della Mia Chiesa e organizzerà il più malvagio inganno contro i Cattolici. Le chiavi di Roma sono ora nelle Mie Mani, essendoMi state date dal Padre Mio. Io voglio guidare tutti i Miei seguaci affinché la Verità sia sostenuta e che la Mia Santa Parola sia mantenuta intatta.
Il falso profeta occuperà ora la Sede di Roma e la Mia Parola, proprio come successe nel Mio tempo sulla terra, sarà considerata come un’eresia.
Non sbagliarti, poiché appena l’inganno verrà presentato al mondo come se il nuovo regno rappresenti la verità, tu, figlia Mia, soffrirai terribilmente nel Mio Santo Nome, come è successo ai profeti che sono venuti prima di te.
I Miei seguaci devono rimanere calmi e pregare per la salvezza di tutti i Miei più sacri servitori che saranno coinvolti in questo abominio. Io chiedo loro di comportarsi come segue: continuate a seguire i Miei Insegnamenti. Non derogate mai dalla Parola di Dio. Rimanete fedeli ai vostri sacri doveri e amministrate i Santi Sacramenti come vi ho insegnato.
Gli Insegnamenti della Chiesa Cattolica, basati sulla loro formazione dal Mio Apostolo Pietro, rimangono infallibili. Ora tutto questo cambierà, appena le fondamenta saranno scosse dai futuri cambiamenti.
Tra poco non si riconoscerà più la Mia Chiesa e vi sentirete molto in difficoltà quando vedrete come la Mia Santa Parola verrà manipolata.

Il vostro Gesù.



Seguici OGNI GIORNO su Twitter