24 Dicembre 2012 – La Vergine Maria: il giorno in cui ho portato al mondo un Salvatore, ha cambiato il destino dell’umanità.

24 Dicembre 2012 – La Vergine Maria: il giorno in cui ho portato al mondo un Salvatore, ha cambiato il destino dell’umanità.

Figlia mia, il giorno in cui ho portato al mondo un Salvatore, ha cambiato il destino dell’umanità.
Ho amato questo piccolo bimbo con passione come qualsiasi altra madre. Ma il Padre Mio mi aveva concesso un’altra Grazia, che è stata la Grazia di Protezione. Ho protetto Mio Figlio fin dall’inizio in un modo diverso. Sapevo che Egli era il Messia promesso e quindi mi era stata data una speciale responsabilità, anche se non avevo idea della grandezza che questa responsabilità avrebbe comportato.
Non mi è stato dato di capire, all’inizio, che sarebbe stato ucciso Mio Figlio, il Salvatore, inviato da Dio per salvare la razza umana dal fuoco dell’inferno. Questa parte della mia missione è arrivata dopo come una scossa terribile e il mio dolore non può essere descritto, tanto è stato intenso.
Ho sofferto per Mio Figlio, in Lui e con Lui. Ancora oggi sento il suo dolore e la sua tristezza al rifiuto di riconoscere l’esistenza di Mio Figlio nel mondo di oggi. Come Madre della Salvezza la mia responsabilità è di assistere Mio Figlio nel suo piano per salvare le anime.
Questo è il momento del diluvio. Questo è il momento di un cambiamento rapido e improvviso. Appena scoppieranno le guerre, e una grande guerra sorgerà dalle loro ceneri, il piano di Dio si intensificherà per risvegliare la Sua presenza tra tutti i popoli e tutte le razze.
Figlia mia, ti esorto a pregare il Santo Rosario, mentre oggi io piango. Le mie lacrime che hai appena visto sono per quelle anime che non riconosceranno il Mio Figlio. Sono quei Cristiani che dicono di accettare Gesù come Salvatore e che lo insultano poiché non lo pregano, che lo rattristano di più.
La diffusione dell’ateismo è come una terribile epidemia che spazza la terra. Dio non è stato dimenticato, è piuttosto la Sua esistenza che viene deliberatamente ignorata. Le sue leggi sono bandite dai vostri paesi. Le sue chiese non sono rispettate. Il suoi sacri servitori sono troppo timidi e non abbastanza coraggiosi per proclamare la Sua Santa Parola.
La terra ora cambierà sia fisicamente sia nello spirito. La purificazione è iniziata. La battaglia sarà combattuta tra coloro che seguono il maligno e il Piccolo Resto della Chiesa di Dio.
Voi che siete fedeli a Mio Figlio dovete sempre invocare Me, la vostra amata Madre della salvezza, affinché possa consacrarvi al Mio amato Figlio, nell’intento di farvi concedere le grazie di cui avete tanto bisogno.
Dovete essere preparati come soldati di Gesù Cristo. La vostra armatura deve diventare più forte perché il vostro ruolo è come quello di un crociato e dovrete marciare contro una grande crudeltà e l’ingiustizia.
Andate in pace, figli, e continuate nella preghiera quotidiana appena inizieranno i cambiamenti, affinché possa essere raggiunta la salvezza dell’umanità.
Tutto avverrà secondo la Santa Volontà di Mio Padre, attraverso il Suo Figlio unigenito Gesù Cristo. A voi, figli Miei, che chiedete il mio aiuto, sarà accordata una grande protezione per le vostre nazioni.

La vostra amata Madre
Madre della Salvezza.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter