30 Novembre 2012 – Quando la libertà di parola è rimossa, la Verità è nascosta

30 Novembre 2012 – Quando la libertà di parola è rimossa, la Verità è nascosta

Mia amata Figlia prediletta, le profezie, in cui la libertà delle nazioni permetterà loro di parlare senza catene, stanno per essere rivelate.
Nel Mio messaggio dell’1 gennaio 2011, ti dissi che la voce del popolo attraverso i mezzi di comunicazione sarebbe stata nascosta agli uomini e rimossa.
Quando la voce libera dei mezzi di comunicazione sarà messa a tacere, allora saprete di vivere in una dittatura.
Sono stati imposti alle nazioni molti cambiamenti attraverso il controllo dei mezzi di comunicazione. Quando la libertà di parola è tolta, la verità è nascosta. Poi, una dopo l’altra le nazioni saranno alimentate con bugie dettate dai pagani.
Il Libro della Verità è dato al mondo in modo che l’umanità possa sentire l’amore di Dio ed essere guidata verso la Verità affinché possa trovare la libertà.
La libertà di fare la propria scelta è portata via dal gruppo d’élite. Siete come agnelli condotti al macello e molti di voi saranno portati fuori strada e diventeranno ciechi alla Verità.
La libertà è un dono dato a ogni uomo di Dio, il quale rispetta il libero arbitrio dei Suoi figli.
Attraverso il vostro libero arbitrio fate molte scelte: alcune di queste scelte sono viste di buon occhio dal Padre Mio, eppure, Egli non interferisce con il libero arbitrio perché non può né ve lo toglierà mai.
Gli schiavi di Satana attaccheranno sempre il vostro libero arbitrio. Fanno ciò incitando le nazioni a togliere la libertà di coloro sui quali essi governano. Fanno questo per molte ragioni.
Uno dei motivi è di rendervi schiavi per il loro tornaconto egoistico. Il secondo è quello di controllare la crescita delle loro popolazioni. La terza ragione è di spazzare via tutte le tracce di Dio.
Sin dalla Mia morte sulla Croce, questo piano è stato testimoniato in molti paesi. Eppure il mondo occidentale è riuscito a rimanere indenne da una possibile dittatura. Tutto ciò ora cambierà.
Ogni nazione sarà controllata da un’altra. Essi combatteranno tra di loro per il potere. Molte nazioni inizieranno a introdurre disposizioni legislative, che equivalgono al comunismo.
Poi ci sarà un momento in cui il Drago Rosso e l’Orso controlleranno tutto, ma molte persone non si renderanno conto poiché gran parte di questa dittatura sarà nascosta agli occhi pubblici.
Sappiate questo. Quando dei tentativi di cancellare il nome di Dio metteranno radici , e  diventerete schiavi di menzogne, allora la mano del Padre Mio colpirà.
Un terzo del mondo sarà spazzato via e l’Intervento Divino continuerà fino all’ultimo giorno.
Per attenuare le leggi del male, che saranno introdotte nei vostri paesi, in cui la verità vi sarà nascosta, dovete recitare questa Crociata di preghiera (87) per proteggere le nazioni dal male.
Crociata di Preghiera (87) proteggi la nostra nazione dal Male
O Padre, in nome del Tuo Figlio salvaci dal comunismo.
Salvaci dalla dittatura.
Proteggi la nostra nazione contro il paganesimo.
Salva i nostri figli dai pericoli.
Aiutaci a vedere la Luce di Dio.
Apri i nostri cuori agli insegnamenti di Tuo Figlio.
Aiuta tutte le Chiese a rimanere fedele alla Parola di Dio.
Ti prego di mantenere i nostri popoli al sicuro dalle persecuzioni.
Carissimo Signore, poni su di noi uno sguardo di misericordia, non importa il modo in cui ti offendiamo.
Gesù, Figlio dell’Uomo, coprici con il Tuo prezioso sangue.
Salvaci dalle insidie 
​​del maligno.
Ti supplichiamo, Mio 
​​Dio, di intervenire e fermare il male dallinghiottire il mondo in questo momento.
Amen.
Pregate, pregate, pregate poiché il Cuore del Padre Mio si rompe alla velocità alla quale leggi peccaminose sono portate davanti ad ogni nazione sulla terra in questo tempo sulla terra.
Sperate, pregate e abbiate fiducia in Me in modo che questa devastazione possa essere diluita.
Pregate affinché  il maggior numero possibile di figli di Dio tengano gli occhi aperti in ogni momento e rimangano fedeli alla verità dei Miei insegnamenti.

Il tuo Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter