7 Luglio 2012 – Essi possono non ascoltare, ma deve essere data loro la Parola di Dio.

7 Luglio 2012 – Essi possono non ascoltare, ma deve essere data loro la Parola di Dio.

Mia amatissima figlia, quando chiedo all’umanità di ascoltare la Mia Voce, Mi ferisce quando coloro che Mi amano dicono che non parlerei mai in questo modo.
Se solo volessero ascoltare, allora il Mio Cuore sarebbe sollevato e molte più anime sarebbero salvate.
La preparazione per la Mia Seconda Venuta è impartita dalle Mie labbra divine attraverso questi messaggi.
Anche la preparazione per la Mia Nascita fu resa nota tramite i profeti in anticipo, per avvertire i figli di Dio della venuta del Messia.
Perché i Miei discepoli sulla terra si rifiutano di accettare che il Padre Mio possa inviare i Suoi profeti per annunciare la Mia Seconda Venuta?
Quanto poco sanno veramente sul modo in cui il Padre Eterno prepara l’umanità per grandi avvenimenti.
Il Mio clero, i Miei servitori sacri, ha bisogno di sentire la Mia Chiamata ora poiché ho bisogno del loro aiuto. Eppure molti non riescono a rispondere. Essi respingono Me, tramite i Miei messaggi.
Si renderanno conto della Verità, ma solo quando è troppo tardi.
Figlia Mia non avere mai paura di pubblicare i Miei messaggi, compresi quelli che tu trovi strani o preoccupanti.
Essi possono non ascoltare, ma deve essere data loro la Parola di Dio.
Non tocca all’uomo imporre che tu smetta di impartire la santa Parola di Dio.
Chiudi le orecchie e ignora il disprezzo di opinione perché non è importante.
Per quelli di voi che vi chiamate cristiani e che ridicolizzate i Miei messaggi lo dico.
Facendo a pezzi la Mia Parola, trovando offensivi i Miei messaggi e mettendo in ridicolo la Mia Parola, avete tagliato il cordone che vi lega al Mio Cuore.
Non potete accettare i Miei messaggi poiché pensate che Mi conoscete e riconoscete le Mie Parole quando sono pronunciate. Invece, siete caduti preda del seduttore che vi rende ciechi alla verità.
Chiedo a tutti voi, ancora una volta, di farmi visita, il vostro amato Gesù, e permettetemi di aprire i vostri cuori.
Lasciate che vi riempia con la potenza dello Spirito Santo, affinché  Mi riconosciate.
Ai sacerdoti, vi esorto di comprendere che è giunto il momento per le profezie di Daniele di rivelarsi e per i Sigilli nel Libro della Rivelazione di essere aperti da Me, l’Agnello di Dio.
Ricordatevi della Mia Promessa.
Tornerò per giudicare i vivi ei morti.
La Mia promessa di portare la Vita Eterna a tutti quelli fedeli a Me sta per realizzarsi.
Dovete assicurarvi che vi siete preparati in modo adeguato a questo glorioso evento.

Il vostro Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter