10 Maggio 2012 – Vergine Maria: Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti nella Chiesa Cattolica, che soffrono terribilmente in questo momento.

10 Maggio 2012 – Vergine Maria: Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti nella Chiesa Cattolica, che soffrono terribilmente in questo momento.

Figlia Mia, Mio Figlio Gesù Cristo si prepara ora per salvare il maggior numero possibile di figli di Dio prima dell’Avvertimento. Infatti, dopo l’Avvertimento, non resterà molto tempo prima del Glorioso ritorno di Mio Figlio.
Piango lacrime di tristezza per i sacerdoti nella Chiesa cattolica che in questo momento soffrono terribilmente.
Questi servitori puri, smarriti e vaganti sono catturati nel bel mezzo di una frattura dalla quale non riescono a districarsi.
A causa dei peccati degli altri soffrono il tormento di vedere accantonata la fedeltà al Figlio Mio prediletto.
Queste divisioni malvagie, causate da gruppi massonici, sono intenzionali. I peccati di coloro che sono colpevoli di reati inflitti ad anime innocenti vengono utilizzati come scusa per cambiare le leggi che governano la Chiesa.
Molti vengono ingannati da un falso senso di lealtà verso i figli di Dio.
Come soffro quando vedo le mura della Chiesa Cattolica abbattute mattone dopo mattone per lasciare il posto a una nuova Chiesa.
La nuova Chiesa, che sorgerà presto, non sarà accettabile per Mio Figlio.
Di fatto essa abolirà la presenza della Santa Eucaristia e il Figlio Mio soffrirà il dolore della Sua Crocifissione ancora una volta.
Il sacrificio che Lui ha fatto, da presentare al mondo come un Dono, verrà presto ignorato e respinto.
Per di più quelli della nuova Chiesa non diranno ai figli di Dio che l’Eucaristia è la vera Presenza di Mio Figlio Gesù.
Creeranno una nuova interpretazione della Santa Eucaristia e non riusciranno a farvi scendere la Presenza di Mio Figlio. Il cibo della vita morirà.
I figli di Dio non saranno nutriti con il vero Corpo e Sangue di Mio Figlio.
Le loro anime diventeranno sterili, vuote della Presenza di Mio Figlio e delle grazie che Lui concede a coloro che Lo ricevono.
C’è il dovere da parte dei sacerdoti di difendere la Santa Eucaristia. Devono essere forti e non diluire questo prezioso e Santo Dono.
Mio Figlio ama la Chiesa Cattolica e sa come soffre in questo momento. Egli sente il suo dolore.
Il Mio Cuore Immacolato è squarciato in due, per il dolore, nel vedere questo Sacro Tempio che viene deliberatamente distrutto.
Pregate, pregate, pregate il Padre nel nome del Suo Figlio diletto affinché abbia misericordia per coloro dentro la Santa Sede che vogliono dividere la Chiesa e disperdere i figli di Dio in un abisso di desolazione.
Vi prego di recitare questa Crociata di Preghiera (53) pregando per la Chiesa Cattolica.
Crociata di Preghiera (53) : Preghiera per la Chiesa cattolica
Oh Dio Padre
In nome del tuo Figlio diletto
Ti prego di dare la forza e le grazie necessarie
Per aiutare i sacerdoti a sopportare la persecuzione che subiscono.
Aiutali ad aderire alla verità degli Insegnamenti
Di Tuo Figlio, Gesù Cristo, senza mai negare, indebolire 
o falsare l’esistenza della Santa Eucaristia.
Amen.

La tua amata Madre, Regina della Terra
Madre di Salvezza

Seguici OGNI GIORNO su Twitter