28 Aprile 2012 – Dio Padre: Come Padre di tutta l’umanità sono pronto a inviare Mio Figlio a reclamare il Suo trono legittimo.

28 Aprile 2012 – Dio Padre: Come Padre di tutta l’umanità sono pronto a inviare Mio Figlio a reclamare il Suo trono legittimo.

Mia amatissima figlia, questi mesi sono stati un periodo difficile, non solo per te, ma per tutti i Miei amati figli.
Io sono il Padre della Creazione e dell’amore, con una profonda passione per ciascun figlio Mio, non importa quanto mi offendono.
È necessaria così tanta preparazione per aiutare a preparare le anime alla venuta del Mio amato Figlio Gesù Cristo.
Gran parte dell’umanità soffre in questo momento a causa delle persecuzioni. Questa persecuzione non consiste solo di povertà e di mancanza di soldi, ma di fame dello spirito.
Come Padre di tutta l’umanità sono pronto a inviare Mio Figlio a reclamare il Suo trono legittimo.
Solo Io so di questo momento. Nemmeno Mio Figlio è a conoscenza della data.
Ti posso dire che sarà presto e che la maggior parte di questa generazione, che vive nel mondo oggi, sarà viva nel giorno del ritorno di Mio Figlio in grande gloria.
Ora Mi preparo a raccogliere tutti i Miei figli poiché li tolgo dal terribile abisso di sofferenza che hanno dovuto sopportare nel deserto.
Questo deserto è stato creato dalla mano di Lucifero e da tutti i suoi angeli caduti che errarono sulla terra dopo la caduta di Adamo ed Eva.
Oggi molti dei Miei figli si trovano nell’impossibilità di credere in Me, Dio, loro Creatore e Padre.
Ho benedetto i Miei bambini con l’intelligenza e il libero arbitrio indipendente, dove possono scegliere il modo in cui decidono di vivere la loro vita.
Per guidarli verso il Mio Regno ho dato loro i Dieci Comandamenti, che sono scritti sulla pietra.
Essi non sono mai cambiati, eppure i Miei figli pensano, di essere più intelligenti di quello che sono, creando nuovi significati che sono inaccettabili per Me.
Il tempo della fine del Regno di tutti i demoni cacciati, che infestano la terra, è quasi arrivato.
Chiedo a tutti i Miei figli di ascoltare. Il vostro tempo sulla terra, come la conoscete, volge al termine.
Eppure c’è una Nuova Terra, un Nuovo Paradiso che vi aspetta.
Esso oltrepasserà qualsiasi cosa possiate immaginare ed è stato preparato per un certo tempo con amore per ogni singolo uomo, donna e bambino.
Finalmente unirà tutta la Mia preziosa famiglia e noi tutti vivremo in armonia, pace, amore e gioia per l’eternità.
Per coloro che rifiutano di entrare nel Nuovo Paradiso farò tutto quanto in Mio potere per impedirvi di voltare le spalle all’eredità che vi spetta di diritto.
A causa del dono del libero arbitrio, che non potrò mai portare via da voi, la scelta è vostra.
Tutto ciò che serve è una svolta della vostra testa e l’apertura del vostro cuore.
Allora dovete correre tra le Mie braccia perché possa portarvi a casa.
Questo è il Mio augurio più caro e più prezioso; di portare a casa tutti i Miei carissimi figli, al posto giusto cui appartengono.

Il Vostro Padre Amorevole
Dio, l’Altissimo

Seguici OGNI GIORNO su Twitter