2 Aprile 2012 – Che Mi preghino per il discernimento

2 Aprile 2012 – Che Mi preghino per il discernimento

Mia amatissima figlia, devi riposare adesso per gli attacchi da parte di coloro che non possono accettare la Mia vera parola continuano.
Non ti è permesso di difendere la Mia parola ma ora ti sto dando istruzioni di non ti impegnare con coloro che mettono in dubbio la Mia parola poiché non è tua responsabilità.
Figlia Mia non importa quanto forte sia la tentazione di provare l’autenticità della Mia più santa Parola per l’umanità in questi tempi, non devi fare questo.
Non ho mai risposto ai Miei carnefici durante la Mia crocifissione. Non devi cercare di rispondere a coloro che desiderano perseguitarMi attraverso i Miei messaggi.
Non è con te figlia Mia che sono arrabbiati ma con Me.
Posso solo dire al mondo come prepararsi per la Mia Seconda Venuta, non posso forzarli.
Ignora tali provocazioni. Molti provengono da vere anime genuine che sentono il bisogno di porre domande. Ma non sei autorizzata a farlo. Preghino per Me per il discernimento. Solo Io sono responsabile per le loro anime. Anche quando offri la tua sofferenza per salvare le anime, non è ancora la tua responsabilità.
Quindi, vai e informa coloro che sono in dubbio, che fui Io a forzare il Mio apostolo Tommaso dopo la Mia risurrezione, quando mi trovai davanti a lui. Fu solo quando toccò le Mie ferite che fu pienamente convinto.
Purtroppo a molte anime del mondo non è concesso questo lusso.
Devono sapere che il tempo è poco per preparare le loro anime. È la loro libera scelta, o meno, di rispondere alla Mia chiamata.

Il tuo Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter