4 Gennaio 2012 – Mi farò riconoscere molto presto.

4 Gennaio 2012 – Mi farò riconoscere molto presto.

Figlia Mia, mi farò riconoscere molto presto.
I preparativi sono completi, ma ho bisogno di più preghiera per coloro che moriranno di una morte miserabile in peccato mortale durante L’Avvertimento.
Esorto i Miei seguaci a pregare, pregare, pregare per le loro povere anime.
Vi amo Miei amati seguaci. Quanto mi rallegro per l’amore e la purezza del cuore che testimonio tra voi. Voi Mi portate tanta consolazione e attenuate la Mia sofferenza. La vostra devozione è come un balsamo sulle mie piaghe.
Nel mondo, così come sono respinto e rifiutato da tanti, è la vostra fedeltà, Miei cari seguaci, che mi da grande gioia.
La Mia sofferenza è dettata dal livello di devozione che esiste nel mondo. Questo mondo che onora l’ambizione, la propria gloria e i falsi idoli.
Il Mio nome non è ritenuto importante. La Mia voce non si sente sopra il rumore delle voci di quelli ossessionati da se stessi.
Quanto forte gridano e si vantano dei loro guadagni mondani. Ma sono i sussurri dei Miei amati seguaci che Mi permettono di parlare in modo che la Mia voce sia ascoltata.
Voi, Miei seguaci sarete ora in unione con me in un modo che vi sorprenderà.
Va, figlia Mia e comunica ai Miei amati seguaci che li amo e che le Mie grazie li renderanno sufficientemente forti da proclamare la Mia parola sacra in un mondo che ha bisogno di sentire la verità in modo che le anime possono essere salvate.

Il vostro amato Gesù

Seguici OGNI GIORNO su Twitter