7 Agosto 2011 – Dio Padre – Il ruolo della sofferenza

7 Agosto 2011 – Dio Padre – Il ruolo della sofferenza

Io sono l’Alfa e l’Omega. Io sono Dio Padre Creatore dell’Uomo e dell’Universo.
Mia preziosa figlia finalmente accetto ora il tuo dono per aiutare a salvare le anime. Il tuo dono è accettato con amore e gioia. Non sarà un viaggio semplice ma sarai protetta ogni giorno quando Mi chiederai aiuto.
La tua sofferenza sarà mentale e d’oscurità d’animo. Mentre peggiorerà ricordati di quelle creature che saranno salvate grazie alle tue sofferenze.
Vai all’Adorazione più spesso possibile per ottenere la forza necessaria per questo lavoro. I messaggi del Mio amato Figlio continueranno. Dovranno essere inviati come prima poiché i Suoi messaggi al mondo non diminuiranno  ma aumenteranno. Molti santi ti stanno aiutando e intercedono per te.
Continua a pregare la Santissima Trinità per le grazie necessarie per rimanere forte. Non sentirti mai abbandonata anche se così ti sembrerà come parte della tua sofferenza. Riposa la testa. Rimani in silenzio e appari felice per il mondo esterno. Ignora coloro che ti feriscono. Piuttosto, ricorda che è a causa della Luce Divina che risplende attraverso la tua anima che l’oscurità negli altri uscirà. Allora e solo allora capirai il tormento che brucia il cuore di Mio Figlio quando vede il peccato nel mondo. La tua sofferenza sarà solo una parte di quello che Lui sente ogni minuto del giorno.
Accetta ora il dono che è stato dato anche a te essendo chiamata a diventare un’anima vittima.
Ricordati, figlia Mia, che sei nel Mio cuore in ogni momento. Ti guardo e ti proteggo. Sorridi ora. Non temere poiché questo lavoro porterà grande ricompensa per te, la tua famiglia e i tuoi cari nel Mio Glorioso Regno.

Il Tuo Amato Padre
Dio Creatore di tutte le cose.

Seguici OGNI GIORNO su Twitter