15 Giugno 2011 - Lo snobismo religioso intellettuale Mi offende.

15 Giugno 2011 - Lo snobismo religioso intellettuale Mi offende.

Oggi, figlia Mia, voglio avvertire i Miei devoti seguaci, che proclamano pubblicamente il Mio Nome, di seguire la verità dei Miei insegnamenti e di analizzarli con attenzione.
Io amo tutti i Miei seguaci, soprattutto quelli che mostrano umiltà in ogni momento. Divento frustrato, tuttavia, quando quei cristiani solenni e zelanti che proclamano la Mia Parola cercano di analizzare i Miei insegnamenti ad alta voce ed in modo dittatoriale. Non è sufficiente per loro diffondere la Mia Parola, essi sentono di dover portare i Miei insegnamenti in un dibattito intellettuale umano, che serve ad un solo scopo. Dimostrare agli altri che sono più qualificati per comprendere la Mia Parola Santissima. Sono così intenti a dimostrare che il loro discernimento è corretto, che dividono i Miei veri seguaci. La loro devozione solenne e premurosa verso di Me spesso può renderli impotenti nel loro vero amore per Me, che dovrebbe sempre sbocciare dall’umiltà.
Essi devono mantenere tranquille le loro voci forti e piene di critica intellettuale. Devono smettere, ascoltare la Mia Voce e devono resistere alla tentazione di provare agli altri la loro conoscenza di questioni spirituali. Quando lo fanno sono colpevoli del peccato di orgoglio. Non Mi conoscono affatto. Tutto ciò perché non prendono un po’ di tempo per rimanere tranquilli e non si umiliano davanti ai Miei Occhi i quali vedono tutto. Fino a quando questi Miei solenni seguaci non diventeranno piccoli ai Miei Occhi e non si prostreranno davanti a Me, Io non sarò in grado di attirarli.
GlorificateMi. Onorate la Mia Parola. Seguite il Mio esempio. Mai perseguitare altri nel Mio nome, soprattutto i vostri fratelli Cristiani.

Il tuo amato Maestro e Salvatore
Gesù Cristo

Seguici OGNI GIORNO su Twitter